CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.02.2018

Alla «Busa»
di Malga Malera
è record: -37.4°!

È arrivato il record atteso dagli appassionati: nella dolina di Malga Malera di Sotto il termometro ha segnato –37.4 °C alle 5:34 di stamattina.

La registrazione del dato è avvenuta grazie alla centralina meteo autoalimentata da pannello solare e batterie di accumulo posizionata sul posto dagli appassionati di Estremi di Meteo 4 in collaborazione con il Parco naturale regionale della Lessinia.

Il precedente record risaliva al 4 gennaio 2009 quando si registrarono –36.4 e –34.5 °C rispettivamente nel Buco del Ciglione e nella dolina di Malga Malera di Sotto, località entrambe vicine a Malga San Giorgio. Due settimane fa c’erano stanti degli avvicinamenti a questo limite con i –32.1 °C di giovedì 15 e i –30.5 °C dell’alba del giorno precedente. 

È anche record veneto: stanotte a Campoluzzo -36.8, Marcesina -29.2, entrambe località dell'altipiano di Asiago, e sulla Marmolada -28.9.

 

LE DOLINE

Nelle doline, che sono delle depressioni carsiche che si trovano frequentemente in Lessinia e sugli altipiani veneti, l’aria forma un cuscinetto freddo che si mantiene, a patto che il cielo non sia coperto, che non ci sia vento e che al suolo ci sia neve, specie se fresca, che con un’albedo (coefficiente di riflessione della luce) molto elevata permette un rapido raffreddamento del suolo.

Vittorio Zambaldo
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1