CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.11.2017

L’avvocato di «Chi l’ha visto»
e la violenza contro le donne

Violenza sulle donne: San Martino per la  giornata internazionale
Violenza sulle donne: San Martino per la giornata internazionale

L’amministrazione sanmartinese si prepara alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, fissata dall’Onu il 25 novembre, con un incontro anticipato a mercoledì 15 nella sala consiliare di via XXVI Aprile alle 17.

È patrocinato dall’assessore alla Cultura Caterina Compri e da quella alle Pari opportunità Roberta Scaravelli, in collaborazione con la polizia locale e le associazioni Penelope delle famiglie e degli amici delle persone scomparse e Gens Nova. Relatore sarà l’avvocato Antonio Maria La Scala, del Foro di Bari, penalista esperto di diritto penale militare, di reati contro la pubblica amministrazione, di diritto penale dell’impresa, presidente delle due associazioni Gens nova e Penelope, docente alla Libera università Mediterranea, ospite fisso della trasmissione «Chi l’ha visto?» e da anni impegnato nella difesa di donne vittime di violenza.

Introdurrà sull’impegno sociale per la tutela delle donne vittime di violenza, prima di lasciar voce a testimonianze dei familiari delle vittime.

«Anche nel nostro paese seguiamo, come servizio, anche in collaborazione con la polizia locale, donne vittime di violenza o situazioni che sono al limite della denuncia per la gravità dei comportamenti dei partner», riferiscono Compri e Scaravelli, «invitando le donne ad aprirsi al dialogo e a confidarsi con chi ha passato situazioni critiche e ne è uscita accettando l’aiuto di volontari e associazioni».

Penelope onlus è stata costituita nel dicembre 2002 ed è una associazione composta da familiari e amici di persone scomparse, unitisi per tutelare le famiglie che si sono trovate sole ad affrontare il dramma della scomparsa di un familiare senza avere alcun aiuto nella ricerca dello scomparso, supporto psicologico e legale, e risposte da parte delle istituzioni.

Penelope non ha scopo di lucro, è apartitica e aconfessionale, e persegue il fine esclusivo della solidarietà sociale, della promozione della persona e della sua dignità, della pace, della legalità e della giustizia sociale.

Gens Nova promuove iniziative di tutela con l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale a favore di soggetti svantaggiati, anche economicamente, alla tutela dei minori, dei disabili fisici e mentali e delle persone che versano in condizioni socio economiche precarie e che pertanto non hanno mezzi per poter tutelare i propri diritti. Si propone di diffondere i valori della giustizia sociale e della legalità, il riconoscimento dei diritti umani e civili e agire per la tutela legale degli stessi; di promuovere misure di prevenzione, solidarietà e incentivazione finalizzate a contrastare la criminalità organizzata e ogni altra forma o manifestazione di fenomeni criminali.V.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1