CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.11.2018

Violenza sulle donne, tutti in campo

Una cinquantina di appuntamenti che coinvolgono una quarantina di Comuni: sono stati organizzati per la Giornata contro la violenza sulla donna (è domenica prossima) perché «sentire di femminicidi e abusi è diventato abitudine e la cosa più spaventosa è cadere nella quotidianità. Per questo la sensibilizzazione non è mai abbastanza», come ha detto Elena Colasio dell’associazione La casa di Elena, nata a Villafranca dall’ esperienza della casa famiglia per donne con problemi psichiatrici Corte dei miracoli condotta da lei a Quaderni, con l’aiuto della cooperativa Famiglia felice di Verona. E proprio a Villafranca si apre questa sera la settimana contro la violenza sulla donna: alle 20.45 all’auditorium comunale il direttore della Scuola di polizia di Peschiera Giampaolo Trevisi presenterà il suo libro L’amore che non è (saranno letti brani accompagnati da pause musicali). Nei giorni scorsi, in Provincia, è stato presentato il programma generale delle iniziative, alle quali vanno aggiunte quelle singole prese nei vari Comuni. Uno dei paesi maggiormente coinvolti è inoltre San Giovanni Lupatoto. Il primo appuntamento sarà giovedì alle 20,30 nella sala consiliare del municipio dove Anna Uberti presenterà il libro La bellezza non è un frutto proibito sull’errore di «annullarsi» per compiacere il partner. Modererà la serata Maria Cristina Caccia. Il secondo si terrà all’auditorium della scuola media Marconi di via Foscolo, la mattina di venerdì, all’interno dell’iniziativa «Interventi a scuola». La prima parte sarà dedicata all’esperienza del Telefono Rosa, la seconda affronterà la tematica della violenza di genere con Trevisi partendo anche in questo caso da L’amore che non è. Il terzo incontro, dal titolo «Shout: alza la tua voce contro la violenza sulle donne», è in programma all’agenzia Aquest di San Giovanni Lupatoto, sempre venerdì alle 19. Tra gli ospiti anche i rappresentanti dell’associazione nazionale D.i.re (Donne in Rete contro la violenza), che racconteranno quali sono le azioni che attua quotidianamente l’associazione per aiutare le donne vittime di violenza. Durante l’evento Aquest illustrerà il suo contributo digitale alla causa, presentando il progetto web 3D Interattivo Shout. Inoltre, domenica alle 11, verrà applicata sulla panchina rossa collocata lungo il viale alberato del centro cittadino, la frase selezionata nel concorso «Parole in panchina», promosso a settembre dalla Commissione pari opportunità di San Giovanni Lupatoto. Una seconda frase sarà destinata a un’altra panchina rossa che verrà collocata nella frazione di Raldon. Qualche mese fa la locale Commissione pari opportunità aveva ottenuto l’attivazione del Telefono Rosa per poi propugnare l’adesione al Progetto Mimosa del comune lupatotino. Quest’ultima iniziativa, promossa da Federfarma in collaborazione con Telefono Rosa, è finalizzata alla formazione del personale delle farmacie a supporto di vittime di violenza o abusi. •

R.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1