CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.10.2017

Nell’orto di un pensionato
la zucchina fa la cresta

La zucchina anomala
La zucchina anomala

Hanno come testimoni due sambonifacese due singolari fenomeni naturali stati registrati nel passaggio dall’estate all’autunno. Il primo è un fungo gigante, un Boletus edulis del peso di 2 chili e 200 grammi, la cui immagine è stata ammirata anche alla 47° Mostra micologica di Montorio, raccolto in Alto Adige dall’appassionato micologo Mario Giarolo. Il grosso porcino è piuttosto raro in queste dimensioni, soprattutto per una stagione secca come quella appena conclusa, ma non è comunque eccezionale. Eccezionale invece è lo zucchino raccolto da un insegnante pensionato sanbonifacese nel proprio orto, in via Silvio Pellico alcuni giorni fa, zucchino la cui stranezza fa subito pensare alle mutazioni climatiche in atto in questi anni: l’ortaggio presenta infatti una sorta di «cresta» innaturale, una mini pianta di zucchino con foglie e frutticini, la quale si alimenta dallo stesso frutto, presentandosi così come un piccolo dinosauro vegetale. G.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1