CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

26.08.2018

La piscina grande chiusa per riparare i danni ai tubi

Costeranno circa 20mila euro i lavori per la sistemazione delle tubazioni della piscina grande coperta che si trova nel Centro sportivo Federico Garofoli che è chiuso dalla fine di maggio scorso e che è in attesa di apertura, dopo il cambio di gestore. Prima di consegnare l’impianto sportivo al nuovo gestore, la In Sport di Vimercate (risultata assegnataria a seguito di gara di appalto iniziata nello scorso anno), l’amministrazione comunale ha ritento infatti necessario rimettere a posto l’impianto, con la messa in cantiere di alcune opere di manutenzione straordinaria, opere che sono competenza dell’ente pubblico. Gli interventi, per i quali il Comune sta in questi giorni individuando la ditta esecutrice, riguardano la rimozione, con lo smaltimento, della vecchia linea di mandata e l’installazione di nuova tubatura. L’inconveniente delle perdite era noto agli uffici comunali, per una segnalazione effettuate dal vecchio gestore, la società Sport Management, ai primi di gennaio del 2018. «La perdita risultava copiosa ed era localizzata in un punto critico che si trova tra il pvc e la flangia di serraggio», riporta il provvedimento comunale, «i manutentori del gestore della piscina erano successivamente intervenuti nell’unico modo possibile e cioè avvolgendo questa parte di tubo con del tessuto catramato, per cui la perdita è stata ridotta ma l’intervento non avrebbe assicurato l’esclusione di nuove perdite. Tutto ciò è stato fatto per garantire la sicurezza dell’ impianto e la continuità del servizio fino alla fine della gestione dell’impianto». La questione è riemersa però in fase di verifica, cioé quando è stata eseguito un sopralluogo per la riconsegna dell’impianto (conclusosi il 27 luglio scorso, seppur parzialmente): in quel momento, è stato necessario riattivare la vasca grande interna al fine di controllare il pieno funzionamento dell’impianto idraulico. «Ora occorre intervenire per riparare le perdite rilevate nella tubazione in questione, tenuto conto che si tratta di intervento di manutenzione straordinaria in capo quindi all’ente proprietario dell’impianto, il Comune, e, considerata anche l’urgenza di eseguire l’intervento di riparazione in vista della consegna della piscina al nuovo gestore per procedere quanto prima alla riapertura del Centro natatorio», dice la determina municipale con la quale si individuano le modalità per la riparazione. Si procederà infatti all’affidamento diretto dei lavori, dopo aver chiesto il preventivo di spesa a tre operatori economici specializzati nel settore, in considerazione «dell’ urgenza dei lavori che debbono avvenire in tempi solleciti per avviare le necessarie attività finalizzate alla consegna dell’impianto al nuovo gestore». L’obiettivo che l’amministrazione comunale ha ufficialmente ed esplicitamente dato ai funzionari municipali è quello di riaprire il centro natatorio nel minor tempo possibile, fatta però salva l’osservanza di tutte le norme e le procedure di legge. Il contratto per l’esecuzione dei lavori di riparazione da parte della ditta che risulterà assegnataria stabilisce che l’«intervento di ripristino dovrà essere completato, salvo sospensioni o proroghe, nel termine massimo di trenta giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data del contratto, ovvero dalla data del verbale di consegna dei lavori». Si precisa addirittura che «in detto tempo è compreso anche quello necessario all’impianto del cantiere e che l’operatore economico dovrà impegnarsi ad iniziare i lavori con estrema sollecitudine». Anche gli uffici municipali stanno procedendo con la massima celerità per fare in modo che per l’inizio dell’anno sportivo, che coincide con la metà del mese di settembre, l’impianto di viale Olimpia possa essere consegnato al nuovo gestore ed entrare conseguentemente in funzione. Il centro sportivo è infatti una delle strutture che l’amministrazione comunale ha in animo di riconsegnare all’utenza in concomitanza con la Settimana dello Sport, la serie di eventi sportivi in programma a San Giovanni Lupatoto dal 15 al 24 settembre. •

Renzo Gastaldo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1