CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.02.2018

Il Comune installa altre rastrelliere per biciclette

Nuove rastrelliere per bici
Nuove rastrelliere per bici

L’amministrazione comunale ha acquistato e sta installando nella zona centrale di San Giovanni Lupatoto sedici rastrelliere portabici. Ognuna può ospitare sei bici e le prime sono state posate lungo la ciclabile principale: in piazza Umberto I, a servire negozi, farmacia e ambulatorio medico, davanti alla farmacia comunale di via Federico Garofoli, davanti al centro culturale e biblioteca, davanti al nuovo palazzetto dello sport di via Monte Ortigara e a Casa Novarini. Dopo un periodo sperimentale, l’amministrazione comunale intende acquistarne altre da concentrare davanti agli «edifici attrattori di traffico» in bici di Pozzo e Raldon. «Il Comune di San Giovanni Lupatoto crede molto nello sviluppo della ciclabilità e in generale nella mobilità sostenibile: uno stile di vita sano, con un occhio di riguardo all’ambiente poiché la bici aiuta a diminuire il traffico inquinante delle auto, che sta purtroppo soffocando il nostro paese», dichiarano Roberto Facci e Alberto Bottacini, rispettivamente presidente e vicepresidente della consulta per l’Ambiente, organismo comunale che ha suggerito l’acquisto e si è occupato di individuare il punto di installazione delle attrezzature. «Si tratta di un’iniziativa finalizzata anche a supportare le attività commerciali e che si abbina al lancio di interventi strutturali quali la realizzazione di una ciclabile sul cavalcavia di Palazzina e la ciclabile in zona Comotto», spiegano Facci e Bottacini.

R.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1