CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.12.2017

Ciclabile sul cavalcavia Assegnati i lavori

Il cavalcavia sul quale verrà ricavato il percorso ciclabile FOTO AMATO
Il cavalcavia sul quale verrà ricavato il percorso ciclabile FOTO AMATO

Sono stati assegnati alla ditta che ha offerto il miglior prezzo i lavori di realizzazione della pista ciclabile sul sovrappasso sull’A4 della ex strada provinciale Ronchesana. Il tratto di pista ciclabile raccorderà i percorsi ciclabili di San Giovanni Lupatoto e Palazzina. La ditta, padovana, si è aggiudicata le opere (sbaragliando gli altri 7 concorrenti) formulando un’offerta per circa 100mila euro a fronte di un importo a base di gara di poco inferiore ai 120mila euro. I lavori consistono essenzialmente nell’allargamento del tratto iniziale della rampa di accesso del sovrappasso (per allargare la sede stradale verrà costruito un muro di contenimento) e nella realizzazione del percorso per bici e pedoni della larghezza minima di due metri (e protetto da un cordolo) sull’intero cavalcavia. L’intervento, la cui durata è prevista in poco più di due mesi dalla consegna, permetterà di superare il punto critico della strettoia alla base del cavalcavia, dove le vetture, a causa dello scarso spazio disponibile, sfiorano i ciclisti passando di solito anche a velocità sostenuta. Per rimediare a questo problema già nel 2012 il Comune aveva svolto uno studio e predisposto un progetto che prevedeva l’allargamento (mediante un muro a lato) del punto di accesso alla rampa del cavalcavia. La carenza di disponibilità finanziarie non ne aveva mai consentito la realizzazione. Nel 2016 la Leroy Merlin, colosso dal fai da te, chiese di ampliare di 1.000 metri quadrati la superficie del negozio lupatotino e l’opera al cavalcavia venne inserita come «opera di compensazione». Ciò grazie alla legge regionale che prevede, nei casi di ampiamento delle grandi strutture di vendita, l’attuazione di misure compensative e di mitigazione. Leroy Merlin contribuisce quasi completamente alla spesa. R.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1