CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.02.2018

Pagina Facebook del Comune, bandite le offese

L’assessore Cristiano Fontana
L’assessore Cristiano Fontana

Varata la pagina Facebook del Comune di Bussolengo, «uno strumento di comunicazione per offrire ai cittadini la possibilità di essere sempre aggiornati su novità, iniziative ed eventi», spiega Cristiano Fontana, assessore ai servizi informativi. Il titolare del profilo a cui è collegata la pagina comunale è il sindaco pro tempore (in questo caso Paola Boscaini), titolare del trattamento dei dati assieme al servizio Informatico e al responsabile della comunicazione, che ne cura la gestione. «Sulla pagina comunale», continua Fontana, «sono pubblicate le informazioni su eventi, manifestazioni ed iniziative in genere organizzate direttamente o patrocinate dal Comune, nonché tutte le informazioni di interesse pubblico relative al territorio comunale e dei dintorni. L’accesso per la consultazione della pagina Facebook del Comune di Bussolengo è in modalità “pubblico”, libero e aperto a tutta la community presente sul social network. Si possono commentare i post presenti sulla pagina esprimendo opinioni purché siano costruttive e rispettose. I commenti devono essere pertinenti alla tematica del post di riferimento». Le regole della pagina sono molto chiare. Conclude Fontana: «Gli amministratori si riservano la possibilità di eliminare, senza darne evidenza pubblica, i commenti fuori tema, o che utilizzino un linguaggio offensivo, inappropriato, minaccioso, violento, razzista, volgare o irrispettoso, o che riportano dati personali e sensibili o di qualsiasi genere di propaganda. Ogni singolo utente del servizio deve tenere un comportamento rispettoso dell’etica e delle norme di buon uso dei servizi di rete ed è direttamente responsabile, civilmente e penalmente». • L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1