CHIUDI
CHIUDI

04.06.2017

La «trilogia del doppio»
di Luca Caserta al FantAvv

Per la prima volta nel Veronese, oggi al FantAvv, il Festival della letteratura horror, fantasy e d’avventura, in corso a Bussolengo verrà proiettata in versione integrale la «trilogia del doppio» del regista veronese Luca Caserta. Alle 15,30 in piazza XXVI Aprile, si terrà l’incontro con lui, moderato da Elena Pigozzi.

Il regista veronese ripercorrerà le tappe della sua carriera artistica e il percorso di ricerca che lo ha portato a realizzare la «trilogia del doppio» che sarà poi proiettata integralmente alle 16,30 alla Libreria Terradimezzo in via Roma 43: comprende i cortometraggi Dentro lo specchio (2011), Dal profondo (2014) e L’altra faccia della luna (2016), prodotti da Nuove Officine Cinematografiche e in parte girati a Verona. La visione è vietata ai minori di 14 anni.

I film, inclusi nell’archivio del Centro nazionale del Cortometraggio e presentati con successo a numerosi Festival cinematografici internazionali (tra cui Festival di Cannes, Premi David di Donatello, European Short Film Festival di Berlino, Hollywood Screenings Film Festival di Los Angeles, Canada’s World International Film Festival) utilizzano il genere per indagare la parte più profonda dell’animo umano e ciò che si può nascondere dietro le maschere del quotidiano. Dal profondo, positivamente recensito anche su Ciak, dal 2014 è distribuito negli Usa e nel mondo da IndiePix Films. Il film è liberamente ispirato ai racconti I ratti nei muri di H.P. Lovecraft e La caduta della casa degli Usher di E.A. Poe.

Luca Caserta, regista e filmmaker, si è diplomato all’ Accademia di Cinema di Cinecittà sotto la guida di Carlo Lizzani. Tra i suoi maestri anche Pupi Avati, Carlo Verdone, Luis Bacalov, Giacomo Scarpelli, Daniele Nannuzzi, Mario Brenta e Cristiano Bortone.

Il regista ha maturato esperienze professionali sia nel cinema che nel teatro e attualmente sta lavorando al sui primo lungometraggio.

Lino Cattabianchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1