CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.01.2018

Si chiamano Tiratardi ma arrivano per primi

Il carro dei Tiratardi
Il carro dei Tiratardi

Successo della sfilata del Carnevale a «misura di bambini», che hanno potuto godere anche di un bellissimo sole. Otto i carri allegorici e 40 i gruppi mascherati, guidati per le vie del paese dal Gruppo delle majorettes di Grezzana e dalla banda musicale cittadina, seguiti dalla maschera El Conte Allegro, organizzatrice della sfilata assieme alla Pro loco. Ad aggiudicarsi il 5° trofeo «Conte Allegro» è stata la Compagnia dei Tiratardi di Santo Sefano di Zimella (al suo terzo primo premio a Grezzana), secondo il gruppo «Baraonda» di Isola Alta e terzo il gruppo Il Sasso di Rosegaferro. Francesco Signorini, presidente della maschera Il Conte Allegro, ha rivolto «un ringraziamento caloroso alla Pro loco, la quale, seppur in un momento non facile, ha organizzato e allestito questa sfilata». Il presidente della Pro loco Giacomo Merci ha precisato «la sfilata, come altre iniziative, ha dei costi e nel 2017 abbiamo fatto degli investimenti importanti, quindi abbiamo limitato il numero dei carri allegorici. Tuttavia, siamo molto soddisfatti, perché anche quest’ anno erano oltre 700 i figuranti presenti ed è andato tutto bene». Figuranti e organizzatori sono andati poi a rifocillarsi nell’accogliente baita degli alpini, dove gli alpini avevano preparato un piatto di pasta calda, panini e bibite. A sottolineare la grande partecipazione del pubblico Loretta Zaninelli, presidente del Comitato coordinamento dei carnevali della Provincia, che ha precisato «la particolarità della sfilata di Grezzana è la presenza di tantissimi, ma davvero tanti bambini (provengono da tutta la Valpantena ndr) con i loro genitori». E ha aggiunto «Poi c’è la bellezza dell’intrecciarsi dell’amicizia tra gli allestitori dei carri allegorici e tra i gruppi mascherati, che si prolunga per tutto l’anno». Già, il prossimo appuntamento, nel comune con la sfilata del Carnevale, sarà ad Azzago il 17 febbraio, alle 14,30, organizzato dalla Maschera El Baron Maturlan in collaborazione con le associazioni di volontariato locali. • A.SC.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1