CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.01.2018

Rosaro, 500 anime tre comitati civici e tanti nodi viari

La frazione di Rosaro, a contrada Busoni si chiedono modifiche viarie
La frazione di Rosaro, a contrada Busoni si chiedono modifiche viarie

Alessandra Scolari Rosaro, località di circa 500 abitanti, è stato oggetto di una mozione in Consiglio comunale, respinta (è stata votata solo dall’opposizione). A presentarla il consigliere Cristian Brunelli della lista Grezzana e Frazioni-Lega Nord e verteva sul tema della viabilità in località Busoni e la segnaletica verticale. Secondo il consigliere nel tratto a Nord occorre ridurre la velocità e permettere il transito. Busoni è una contrada di Rosaro di 120 abitanti, che si trova sulla destra (in direzione Bosco Chiesanuova) della strada provinciale dei Lessini. È una striscia di superficie edificata, suddivisa in parte alta, centrale e bassa, un tempo appartenente alla parrocchia di Azzago. Il sindaco di Grezzana, Arturo Alberti, ha riassunto la questione all’attenzione dell’ Amministrazione comunale e della polizia locale, dall’estate scorsa. «Siamo concordi sulla velocità sostenuta sulla provinciale 6, specialmente in discesa da Bosco Chiesanuova. A seguito di più sopralluoghi, sull’entrata ai Busoni è stato pensato di sperimentare un senso unico, posizionando i cartelli verticali un paio di volte. La segnaletica è stata danneggiata o divelta. Quindi a ottobre, proprio per problemi di sicurezza, è stato optato di chiudere quest’entrata». Il provvedimento è stato oggetto di discussioni tra i cittadini, tanto che sono state raccolte le firme da tre comitati che hanno segnalato tre esigenze e scelte diverse. Un comportamento che rimanda alla prefazione al libro Rosaro. Storia di una comunità e della sua chiesa, (2013) del professor Angelo Andreis nel quale precisa: «La secolare divisione di Rosaro e la sua appartenenza a Comuni diversi (attualmente Grezzana e Cerro ndr) hanno lasciato il segno ostacolando le comunicazioni e i rapporti tra le contrade». Già, ancora oggi, ad esempio abbiamo chiesto a una persona di Rosaro, che abita nelle case di via Panoramica, di questa questione e ci ha stoppato subito: «È un problema dei Busoni. Il nostro è uscire ed entrare da via Panoramica in sicurezza sulla provinciale dei Lessini». Anche il Comune, impropriamente, nelle delibere precisa «Rosaro-Busoni». Il consigliere Brunelli ha ribadito: «Sono d’accordo sul rispetto della legalità, ma è possibile ripristinare in sicurezza, almeno l’uscita?». Il sindaco Alberti, determinato ha concluso: «Penso che per il momento sia difficile ripristinare il transito; indiremo un incontro con i cittadini e puntiamo sulla rotonda della Sp6 (articolo a fianco), che dovrebbe mettere in sicurezza la strada per i Busoni e quella per Rosaro». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1