CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.02.2018

Impianti sportivi C’è il regolamento per la loro gestione

«Questo documento fissa le regole per la conduzione degli impianti sportivi», ha detto Guido Lonardoni, capogruppo di maggioranza, «ed è previsto dalla Legge Regionale in materia di “Affidamento della gestione degli impianti sportivi di proprietà di Enti pubblici territoriali”. Quindi definisce le modalità di affidamento, il divieto di sub concessione, la forma e la responsabilità di gestione degli impianti, manutenzione, polizza assicurativa ed eventuali introiti e contributi di spettanza dell’associazione al quale sarà affidato l’impianto, attraverso idonea convenzione». Alla dichiarazione di Lonardoni sono scattate subito domande. «Quali sono gli impianti sportivi? Le piastre polifunzionali delle frazioni sono da considerare impianti sportivi?», ha chiesto infatti il consigliere della Lega Nord Cristian Brunelli. Lonardoni ha risposto: «L’Ufficio Patrimonio sta mettendo a punto un elenco degli impianti. Le piastre polifunzionali sono equiparabili al parco giochi». Gli impianti sportivi comunali sono quelli storici di Viale Olimpia nel capoluogo (dei primi anni Cinquanta), il campo sportivo in località Bianchi a Lugo, quello di Stallavena, di Romagnano e le palestre. Un patrimonio cospicuo, che il Comune mette a disposizione della comunità e «dello sport, un servizio sociale e di promozione dei valori di socializzazione, salute ed educazione soprattutto dei giovani e di sano impiego del tempo libero», recita il regolamento. Inoltre «il Comune favorisce l’attività giovanile e l’accesso alla pratica sportiva da parte di tutti senza distinzione di genere, di abilità e condizione sociale». A conclusione del dibattito, centrato soprattutto su questioni tecniche, il sindaco Arturo Alberti ha detto: «Cerchiamo di far vivere le nostre associazioni sportive perché svolgono un servizio pubblico che ha parecchia rilevanza». Infine, l’assessore allo Sport Sergio Birtele: «Ringrazio il consigliere Lonardoni per il lavoro svolto nello stendere il regolamento che, in corso d’opera, potrà anche essere migliorato. Penso sia interesse di tutti che le nostre associazioni lavorino bene, come sempre: sono una ricchezza e dobbiamo dimostrare che siamo loro vicini». La delibera è stata approvata all’unanimità. •

AL.SCO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1