CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.04.2016

I ragazzi adottano
lo scrittore Ba:
lo portano a teatro

L’autore Mohamed Ba
L’autore Mohamed Ba

Domani, alle 9, al teatro Valpantena di Grezzana, gli allievi della terza media Giovanni Pascoli presenteranno il libro Il tempo dalla mia parte di Mohamed Ba nell’ambito di «Adotta un autore», iniziativa promossa dall’Ali, Associazione librai italiani, a livello provinciale, e all’interno di Libriadi. L’autore, nato a Dakar nel 1963, si è trasferito poi in Francia dove ha pubblicato Parole de nègre e per il teatro ha messo in scena, tra gli altri, Parole fuori luogo, B-Sogni, Negritudine, Canto dello spirito e Invisibili.

Gli studenti - attraverso Matilde e Natalia - hanno scritto un comunicato stampa in cui precisano: «Dovevamo presentare uno scrittore scelto dalla commissione organizzatrice. Alla nostra scuola è stato assegnato Mohamed Ba. Noi ce ne siamo presi cura, mettendo in campo la nostra creatività, lo spirito d’iniziativa e la capacità di collaborare insieme. Ci siamo documentati sulla vita dell’autore e sulle sue pubblicazioni, cercando di raccogliere più informazioni possibili sulla sua personalità e il suo coraggio di andare oltre le apparenze». E continuano «Abbiamo scoperto che l’autore è originario del Senegal, che si è trasferito in Europa, prima in Francia e poi in Italia dove, oltre a collaborare con numerose scuole per diffondere i suoi ideali di uguaglianza e fratellanza, ha pubblicato il libro Il tempo dalla mia parte, primo suo romanzo in lingua italiana, sul quale abbiamo lavorato e i cui protagonisti agiscono secondo i grandi valori umani. Ciascuna classe ha impiegato le proprie abilità e insieme abbiamo costruito la presentazione del nostro Mohamed Ba, che desideriamo condividere con gli alunni di seconda, i nostri genitori e con tutta la cittadinanza».

I ragazzi hanno tratteggiato anche la trama del libro: «L’opera racconta la storia di Amed, ragazzo originario di Jolof, cittadina dove l’emergenza è l’acqua. La sua missione è riportare la pioggia nel suo paese. Sullo sfondo, le difficoltà dell’immigrazione e dell’integrazione che accompagnano il lettore dalla prima all’ultima pagina». Tutta la cittadinanza è invitata. Ingresso gratuito.A.SC.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1