CHIUDI
CHIUDI

16.01.2019

Guida il motorino ubriaco fermato dai carabinieri

Un posto di blocco dei carabinieri in via Castellana
Un posto di blocco dei carabinieri in via Castellana

Nell’ambito dell’attività programmata di controllo preventivo svolto dai militari dell’arma, nel pomeriggio di ieri i carabinieri della stazione di Grezzana hanno attuato, come di consueto, alcuni posti di controllo nelle vie più trafficate del Comune. In via Castellana i carabinieri hanno fermato, tra le altre persone, un veronese nato nel 1977, operaio e incensurato, che viaggiava a bordo del proprio motociclo Piaggio Aprilia. Fin dal primo contatto è sembrato subito che l’uomo avesse bevuto più del dovuto: ma è stato l’alcoltest a decretare quanto avesse esagerato con l’alcol. E infatti il tasso alcolemico rilevato nel sangue con questo sistema è risultato ben oltre il limite consentito, che è di 0,50 g/l. L’uomo si era infatti posto alla guida del motorino con 2,18 g/l di alcol nel sangue, quindi ben oltre al minimo di legge consentito; per di più, la patente risultava da tempo scaduta. Il 41enne è stato deferito in stato di libertà alla locale procura per guida in stato di ebbrezza alcolica e il suo veicolo è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1