CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.07.2018

Giornata al mulino e al «baito» di Bellori

La festa del progetto «I ponti dell’acqua», domani dalle 10 alle 18, sarà a Bellori, la contrada di Lugo nota per l’antico mulino ad acqua del «Baràca» fatto risalire dagli storici al XVI secolo e acquistato nel 1981, dopo un lungo periodo in disuso, dal Comune di Grezzana per essere dedicato ad attività museali e didattiche. Per le stesse finalità, il Comune acquistò anche il vicino «baito», all’interno del quale è conservata tutta l’attrezzatura per la lavorazione del latte (i contadini a turno facevano il formaggio, con il latte conferito dai soci). Nell’intento di far conoscere e valorizzare queste due strutture museali, l’associazione Archeoland Lupo Azzurro di Stallavena, con il patrocinio del Comune, ha organizzato la terza tappa del progetto «I Ponti dell’acqua»: al laboratorio dal «chicco al pane» a cura di Gino Artigiani Storici seguiranno musica e danza («La ballata di Bellori» della compagnia «Canta e bala» e Maurizio Gioco) e contestualmente visite guidate al mulino e al «baito». La giornata è aperta a tutti. Informazioni: 340.6068355. Per Renato Fasolo, presidente di Archeoland, «sarebbe interessante riuscire a far rientrare anche questo mulino nel circuito dei mulini storici d’Italia». •

A.SC.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1