CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.11.2018

Esce di strada sulla tangenziale e «atterra» nel campo: illeso

Forse abbagliato dal sole o perché vittima di un colpo di sonno, è uscito di strada sulla provinciale 6 dei Lessini, abbattendo un guard rail e finendo la sua corsa nel campo sottostante la strada rialzata. È accaduto ieri, nel primissimo pomeriggio. Chi passava e ha visto la scena ha temuto il peggio. Invece, fortunatamente, l’uomo che era alla guida dell’auto è rimasto illeso. Quasi un miracolo, in una strada teatro in passato di numerosi incidenti mortali, l’ultimo dei quali nel giugno dello scorso anno: Luca Speranza, ventiduenne di Santa Maria di Zevio, morì subito dopo aver perso il controllo della sua moto sulla tangenziale che collega la Valpantena alla città, all’altezza del secondo cavalcavia della provinciale, a soli 500 metri dal punto esatto in cui, undici anni prima, il padre Angelo era uscito di strada con il suo scooterone, anche lui perdendo la vita. L’automobilista rimasto illeso ieri è invece un cacciatore. I controlli effettuati con l’alcol test hanno tra l’altro dato esito negativo. Un altro grave incidente si era verificato nell’agosto sempre dello scorso anno: un furgone stava viaggiando in direzione di Bosco Chiesanuova, quando a un certo punto ha effettuato una manovra per superare una moto. Dalla carreggiata opposta, però, stava arrivando un autoarticolato, che si è ritrovato quindi davanti, frontalmente, il camion. Il conducente del tir avrebbe cercato di sterzare il più possibile a sinistra per evitare l’impatto, senza però riuscirci: il camion è entrato violentemente in collisione con l’autocarro, girandosi anche su se stesso. Il primo a intervenire sul posto è stato un motociclista, che lavora al pronto soccorso, e che ha prestato le prime cure d’emergenza. Ad avere la peggio erano stati i due occupanti del camion, rimasti incastrati all’interno del veicolo: si trattava di M.O., cinquantatreenne di Bussolengo, ed E.F., quarantanovenne di origini marocchine, residente a San Martino Buon Albergo. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1