CHIUDI
CHIUDI

21.07.2017

Due veronesi
nella hit parade
della pizza

Una "margherita" di Mauro Bosco della pizzeria Saporè
Una "margherita" di Mauro Bosco della pizzeria Saporè

Caiazzo ruba a Napoli il primato della miglior pizza d’Italia per il 2017. "Pepe in Grani" situata nel piccolo comune della provincia di Caserta si è giudicata lo scettro per la Top Pizza scelta tra rosa finale di 500 pizzerie visitate in incognito da 100 ispettori. La classifica finale è stata stilata da 50 Top Pizza, la prima guida on line interamente dedicata alle pizzerie del Bel Paese, firmata dal giornalista enogastronomico Luciano Pignataro, da Albert Sapere e Barbara Guerra.

Ma in una classifica che va dalle Alpi alla Sicilia il Veneto piazza due pizzerie tra le prime dieci: "I Tigli" a San Bonifacio e "Saporè" a San Martino Buon Albergo.  "50 Top Pizza", hanno spiegato i tre curatori della guida, Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere, "oltre ad essere un utilissimo vademecum per chiunque sia in cerca di un’ottima pizza in qualsiasi angolo del Paese, rappresenta un vero e proprio viaggio attraverso i diversi stili e prodotti tipici d’Italia. Un omaggio quindi al concetto di alta qualità Made in Italy".

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1