CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.11.2017

Chiarimenti
sul calcolo
della tassa
sui rifiuti

Non ci sono casi di tassa rifiuti gonfiata a San Giovanni Lupatoto. Ad assicurarlo è l’Ufficio Tributi municipale al quale ieri si sono rivolti alcuni contribuenti per chiarimenti in merito alla notizia corsa negli ultimi giorni a livello nazionale di doppia tassazione delle pertinenze.

«I circa 10mila contribuenti lupatotini della tassa rifiuti pagano una tariffa composta da quota fissa e quota variabile», è la precisazione dell’ufficio comunale. «La quota variabile viene calcolata in base al numero delle persone residenti nell’immobile. Tutti i contribuenti che hanno una sola riga riportata nell’avviso di pagamento emesso dal comune possono stare tranquilli in quanto la pertinenza è solitamente sommata alla superficie dell’abitazione».

«Nel caso ci siano pertinenze riportate nelle righe successive, ad esempio perché si è di fronte a casi di due partite catastali utilizzate da una sola famiglia o a un garage situato fuori dall’edificio di residenza, occorre verificare che la colonna Parte variabile abbia un importo uguale a zero e rivolgersi a noi solo se valorizzata con un importo diverso da zero» fa sapere ancora il comune.

«Finora non abbiamo riscontrato nessun caso di doppia imposizione delle pertinenze», concludono infine gli uffici comunali nella loro nota. R.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1