CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.11.2017

Centri commerciali
Il Black Friday
porta il pienone

Black Friday: una corsa agli acquisti
Black Friday: una corsa agli acquisti

Il nero è sempre di moda. Il nero è elegante, sta con tutto, piace. Quando poi è il venerdì, a essere nero, solo gli scaramantici più nostalgici penserebbero a sfortune portate da questo giorno quando cade il 17 del mese. Roba vecchia. Ormai venerdì nero è sinonimo di Black Friday. E mica porta sventure. Porta sconti e promozioni sugli articoli più svariati, a cui può risultare difficile resistere. Il nero snellisce. La figura, certo. E anche il portafoglio, se non si fa attenzione.

Il 24 novembre gli sconti del Black Friday sono un po’ ovunque giri lo sguardo mentre guidi l’automobile - per strada i cartelli pubblicitari ti fanno l’occhiolino, nel caso avessi scordato che giorno è, e la pubblicità alla radio è frequente - oppure mentre vai al centro commerciale per fare la spesa e guardarti intorno.

Sono in circolazione da qualche giorno, gli sconti. Venerdì raggiungono il clou, come vuole il nome. Poi in alcuni casi lasciano la scia nel fine settimana. Come le comete. C’è solo l’imbarazzo della scelta, nei centri commerciali della provincia.

I negozi al loro interno hanno aderito in modo più massiccio dello scorso anno. Il via vai inizia di buon mattino all’Auchan Porte dell’Adige di Bussolengo e a La GrandeMela Shoppingland di Sona, come pure al Grand’Affi Shopping Center, ad Affi.

Mattinata più tranquilla all’Affi 1, lì vicino. Trovare un parcheggio alle 11 è impresa ardua, per chi non è abituato ai ritmi dello shopping in nero. Gli sconti variano dal 20 al 50 per cento. Su capi di abbigliamento e accessori, scarpe, gioielli e orologi, giocattoli, casalinghi e articoli da giardino, a tema natalizio ma anche no.

Non fanno eccezione cocorite, bengalini, porcellini d’india e altri animaletti pelosi, scontati del 20 per cento. Se però volete un cane o un gattino, beh, su quelli il Black Friday non attacca. C’è pure la capanna del presepe griffata, completa di Gesù, Giuseppe e Maria, scontata del 30 per cento. E ci sono le valigie a metà prezzo per i viaggiatori incalliti o quelli che sognano di diventarlo, si sa mai.

Tra pentole e reggiseni in offerta fa capolino inoltre uno sconto del 50 per cento sugli impianti dentali: nessun accenno al black, però, e slogan solo sull’appeal di un candido sorriso. Nei centri commerciali di Bussolengo e Sona molte signore dai 40 in su hanno già fatto acquisti, a mezzogiorno.

Sole o in compagnia di amiche, sorelle o figlie, sono di rado a braccetto di mariti o compagni. Le riconosci dai volti sorridenti e dai sorrisi soddisfatti, certo, ma soprattutto dalle due o tre borse che tengono strette a sé. Nella maggioranza dei casi rivelano acquisti di abbigliamento o accessori, con qualche eccezione per gioielli - per sé o in confezioni regalo - trucchi, creme, profumi e altri articoli per la bellezza.

Gli uomini vanno più sul concreto. I più giovani si portano a casa a prezzi scontati articoli di elettronica o telefonia, soprattutto, ma anche tute o capi di abbigliamento sportivo. Qualcuno ha caricato sul carrello un trattorino tagliaerba, tanto per dire no alla frivolezza e puntare alle comodità. Qualche altro ha fatto scorta di cibo per animali. Alla bellezza o al look, loro, penseranno un’altra volta. Poi ci sono mamme e papà a caccia di giochi, tanto per giocare loro d’anticipo su Santa Lucia o Babbo Natale.

Approfittano degli sconti che partono dal 20 per cento e arrivano al 50 per cento sul secondo articolo comprato. Nel frattempo un signore di mezza età ha perso la moglie e si guarda attorno. Smarrito, ma con un velato sorriso. Forse è contento di potersi riposare mentre la sua dolce metà è in fila alla cassa da qualche parte. Sarà anche black, ma è faticoso questo friday.

Camilla Madinelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1