CHIUDI
CHIUDI

21.12.2018

Campo di calcio col fondo sintetico Gastaldello a Perbellini: «Spesa alta»

Il sindaco Attilio Gastaldello
Il sindaco Attilio Gastaldello

La risposta del sindaco Attilio Gastaldello non si è fatta attendere: l’intervento di realizzazione del fondo sintetico al campo di calcio Battistoni è stato sospeso per eccesso di spesa. Mercoledì dalle pagine del nostro giornale Daniele Perbellini, presidente del Calcio San Giovanni Lupatoto, aveva in sostanza accusato il primo cittadino di non voler onorare l’impegno preso a inizio anno di realizzare nel corso del prossimo anno il fondo in erba sintetica. Gastaldello, fiancheggiato dalla giunta comunale, precisa le motivazioni che hanno richiesto un approfondimento. «Il presidente Perbellini, sta caldeggiando un progetto che comporta una spesa di 750mila euro, dopo una prima previsione che prevedeva un esborso di 850mila», dice il primo cittadino. «L’incremento significativo della spesa, che determinerebbe una revisione dei programmi già approvati, distraendo somme da altri impegni, ha comportato la necessità di un più approfondito esame dell’opera, sia sotto il profilo delle priorità che per gli aspetti economici», spiega Gastaldello. «Infatti, sono in corso progetti, come la nuova scuola Cesari, l’asfaltatura della strada del Comotto, e altri ancora, che non possono essere penalizzati da improvvisi aumenti di spesa per altri interventi». «Ciò non significa che il Comune abbia rinunciato a realizzare l’intervento al campo ma soltanto che ci vuole il tempo necessario ad individuare la migliore soluzione possibile, come possono essere un’ulteriore revisione della spesa o l’individuazione di nuove fonti di finanziamento, per soddisfare il maggior numero di esigenze», spiega ancora il sindaco. «Tutto ciò è stato spiegato al presidente del calcio San Giovanni, Daniele Perbellini, nel corso di un recente incontro, alla presenza del vice sindaco Fulvio Sartori, in cui l’interlocutore ha mostrato di aver compreso il ruolo ed i doveri degli amministratori pubblici», ci tiene a sottolineare Gastaldello. «Amareggiano, quindi, le accuse di scarsa disponibilità ed ancor più rattrista la falsità su promesse che sarebbero state rese nell’incontro tenutosi presso il Battistoni lo scorso gennaio, dove era presente tutta la giunta e nessuno degli amministratori ha mai indicato una data per il manto sintetico, bensì piuttosto le delibere già assunte e i lavori svolti, che testimoniano l’attenzione dell’amministrazione nei confronti dell’impianto sportivo». L’AMMINISTRAZIONE comunale «pur comprendendo come il presidente del Calcio San Giovanni cerchi di ottenere quanto più possibile per la propria associazione» ricorda che chi amministra il Comune «deve preoccuparsi di assicurare uno sviluppo equilibrato di tutto il territorio e disporre delle risorse pubbliche a favore di tutti e non soltanto di pochi». «Quando si è insediata l’amministrazione Gastaldello, la città presentava numerose criticità che da anni attendevano una risposta», dicono gli amministratori. «Si pensi alla situazione del cimitero prima dei recenti interventi; alla carenza di spazi indoor per il pattinaggio, la pallacanestro, il baskin, prima della realizzazione del nuovo palazzetto dello sport», pone in evidenza la giunta. «La lista è ancora lunga e ne fa parte anche il centro di calcio Battistoni, per il quale, nei sei mesi successivi all’insediamento dell’amministrazione sono stati prontamente realizzati due campi da gioco per i più piccoli, che erano in discussione da anni e subito dopo sono stati effettuati anche i lavori di messa in sicurezza del campo principale e di quello secondario, con il rifacimento degli spogliatoi, dell’illuminazione, della tribuna e delle recinzioni, per una complessiva spesa di circa 500mila euro. Una spesa di cui nessun altra associazione sportiva ha beneficiato nello stesso periodo. Ma erano lavori necessari e previsti nel programma dove risulta inserita anche la realizzazione del manto sintetico e dell’illuminazione del campo principale, per una spesa di 450mila euro». •

Renzo Gastaldo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1