CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.02.2018

Tortellini e statua per siglare l’amicizia con Roquemaure

Delegazione bussolenghese a Roquemaure per un incontro tra le due amministrazioni, volto a confermare in terra francese il gemellaggio con Bussolengo. «Roquemaure, la comunità francese con la quale abbiamo stretto questo particolarissimo vincolo di fratellanza», spiega Martina Agnoli animatrice del Comitato, «è un comune nella regione Languedoc-Roussilon con un territorio simile a quello di Bussolengo, grazie alla presenza del fiume Rodano e alla vicinanza a grandi città, dista infatti solo 20 km da Avignone e 45 km da Nimes. Grande produttore di vino, sorge in una posizione strategica. Tre le principali vestigia del suo passato, sul territorio oggi rimangono 2 torri di quello che fin dal XII secolo è stato uno dei più grandi castelli della regione: costruito su uno sperone roccioso ha ospitato illustri ospiti in parallelo a Villa Spinola. A Roquemaure festeggiano inoltre San Valentino e San Rocco. Tante somiglianze che, insieme al clima di amicizia che si è instaurato già al primo incontro tra i Comitati e le amministrazioni dei rispettivi comuni, hanno portato a questo importante momento per la storia di Bussolengo». Anche il primo cittadino non nasconde la sua soddisfazione: «Il Comitato gemellaggi e l’amministrazione», commenta il sindaco Paola Boscaini, «hanno sempre creduto in questo gemellaggio ed ora sono pronti ad incentivare scambi con le scuole, attività sportive, culturali, artistiche ed economiche e ad organizzare gite». E aggiunge: «Gemellaggio infatti significa vivere questi nuovi rapporti assieme con le famiglie, conoscere tanti nuovi amici e superare le distanze ed i pregiudizi che a volte ci separano, instaurando legami sinceri e duraturi». In ordine allo spirito che anima quanti si sono resi disponibili a vivere questa esperienza, «questo viaggio è stato un momento ricco di emozioni per tutti, grazie al quale abbiamo potuto ritrovare vecchi amici e conoscerne di nuovi, visitare straordinari monumenti ed apprezzare le eccellenze del territorio, tra le quali anche la buona cucina ed i loro prodotti tipici. L’amicizia tra i due comuni si sta consolidando sempre di più ed allargando a tante persone e questa è una grande soddisfazione per il comitato», conclude Nadia Segala, presidente del Comitato gemellaggi. In occasione dell’incontro istituzionale nel municipio francese col sindaco André Heughe, l’Amministrazione di Bussolengo ha regalato a Roquemaure una scultura in ferro denominata «Essenza», creata per l’occasione dal fabbro d’arte Simone Scapini che, ispirandosi alla rosa di San Valentino, simboleggia l’unione dei comuni. Sono stati inoltre portati in dono i tortellini Avesani, molto apprezzati dai francesi. Una delegazione di francesi sarà presente alla fiera di San Valentino, ospite nelle case delle famiglie di Bussolengo. Conclude Martina Agnoli: «La partecipazione a questi viaggi e questi eventi che lasciano sempre un segno nel cuore è aperta a tutti e il Comitato gemellaggi invita i propri compaesani a non perdere queste occasioni formative e divertenti». Per informazioni: 3480004919 gemellaggi.bussolengo.vr@gmail.com. • L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1