CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.07.2017

Paladin, one
man show
di Stevenson

Dopo il successo di «Beatlemania», carrellata musicale del gruppo cover veronese «The4Fabs», che ha rievocato egregiamente la più celebre band inglese di tutti i tempi, continuano gli appuntamenti a Villa Spinola, a cura di Ippogrifo Produzioni. Oggi, alle 21.15, è la volta di «Dottor Jekill e Mr. Hyde, the strange show», di e con Fabrizio Paladin che, accompagnato dal maestro Loris Sovernigo al piano, propone un viaggio nel teatro tragicomico, la paura, il piacere e il doppio. Cantautore, armonicista, cantante, chitarrista, attore, drammaturgo, regista, insegnante, scrittore, Paladin è un uomo dai mille talenti.

Con questa rivisitazione del romanzo di Stevenson, Paladin cercherà di divertire gli spettatori, calcando da solo la scena e affrontando vari generi teatrali: prosa, clownerie, grottesco, varietà, cabaret e tragedia. La rappresentazione segue fedelmente il racconto di Stevenson e, in sequenza, saranno rappresentati i principali episodi della storia. Lo spettacolo «Dr Jekyll e Mr Hyde, the strange show» ha vinto la seconda edizione del Premio internazionale Calanchi, è stato selezionato al Roma Fringe Festival 2015 ed è stato oggetto della tesi di laurea all’Università Ca’ Foscari di Venezia «Polifonie del comico e del tragico nella riscrittura di Paladin», di Lorenza Fornasiero.L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1