CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.12.2017

Manutenzione del campo da calcio «sintetico»

A Bussolengo lavori di manutenzione straordinaria al campo da calcio n. 2, in erba sintetica. Inaugurato nel 2008, il campo sintetico degli impianti sportivi Carlo Adami di Bussolengo necessitava di un’adeguata manutenzione, per la conferma della sua regolarità e idoneità. Il campo è omologato dalla Fgci (Federazione italiana giuoco calcio) ed è utilizzato quotidianamente per gli allenamenti della società sportiva Bussolengo Calcio e da altre associazioni sportive, la Nuova New Ranger e l’associazione Non Solo di Bussolengo. Nei fine settimana sul quel campo vengono giocati occasionalmente incontri di campionato o amichevoli delle società sportive locali. Inoltre, alcune squadre calcistiche professioniste della serie A e B, richiedono l’utilizzo del campo in occasione delle trasferte nel veronese. La manutenzione straordinaria del campo prevede il controllo della planarità, la riparazione delle scollature con controllo della segnaletica e spazzolatura. «L’INTERVENTO è stato programmato», spiega l’assessore ai lavori pubblici, Cristiano Fontana, «perché la manutenzione di questo campo ci sta particolarmente a cuore: è l’unico in grado di garantire la regolarità dello svolgimento delle partite, anche in condizioni metereologiche avverse». «Il campo, che misura 100 metri per 58i, è omologato per l’attività agonistica della lega nazionale dilettanti e del settore giovanile scolastico e l’omologazione scadrà a marzo del 2019. Allora verrà effettuato un nuovo sopralluogo dalla Federazione e rilasciato un nuovo certificato di omologazione», conclude Leonardo Biasi, dirigente dell’area tecnica del Comune. • L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1