CHIUDI
CHIUDI

13.01.2019

Malati di Alzheimer Iniziano le attività al centro anziani

Gilberto Pozzani
Gilberto Pozzani

Domani inizierà l’attività educativa per i malati di Alzheimer al Centro anziani Ipab di via Paolo Veronese 9, a Bussolengo. L’iniziativa si concretizzerà in due appuntamenti settimanali e sarà gestita dall’associazione Accoglienza Alzheimer che lavora con operatori qualificati e volontari a favore delle famiglie e delle persone colpite da questa malattia. Il tutto nasce dalla volontà di incontro tra la nuova presidenza di Ipab e la presidente dell’associazione Accoglienza Alzheimer, Emma Marogna, che hanno firmato un accordo di collaborazione. Spiega il presidente dell’Ipab, Gilberto Pozzani: «Si viene così a sancire un percorso di valorizzazione delle risorse umane e strumentali del territorio, iniziato con la partenza in dicembre del corso gratuito di formazione specializzata per colf-badanti di 64 ore, in collaborazione con il Comune di Bussolengo e l’assessore alle politiche sociali, Silvana Finetto, rivolto a coloro che vogliano acquisire abilità e competenze qualificate, spendibili nel mondo del lavoro». Il tema dell’apertura al territorio è una delle linee di azione del programma di lavoro del nuovo gruppo dirigente. Conclude Pozzani: «Si rinnova, con questi incontri legati ad un tema sempre più diffuso nella terza età, l’apertura al territorio di riferimento dell’Ipab Centro anziani di Bussolengo con la realizzazione di uno spazio di accoglienza delle persone considerate “fragili”, affette da Alzheimer, attraverso un approccio che prevede la presa in carico anche dei loro famigliari». Per informazione si può contattare Ipab Centro anziani Bussolengo, mail: info@ipabcentroanziani.it; telefono 045.7157147. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1