CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.12.2017

L’icona serba della Natività spiegata dal monaco ortodosso

Scorcio natalizio a Bussolengo
Scorcio natalizio a Bussolengo

Secondo fine settimana di Natale a Bussolengo. Oggi alle 17.30, nel teatro di Santa Maria Maggiore, consegna delle benemerenze sportive e presentazione dell’album di figurine dei bambini che partecipano alle società sportive del paese; alle 20.30, concerto corale «Cantando il Natale» nella chiesa di Santa Maria Maggiore. Domani dalle 15 alle 17 visita guidata alla chiesa di San Valentino e concerto per violino e violoncello di Erica e Elisa Fassetta. Lungo corso Mazzini, sabato e domenica, banchetti natalizi con specialità gastronomiche e gadget e animazione di «Giochi antichi» per bambini. Domenica dalle 15.30, aperitivo di Natale offerto dai commercianti della via. «È in funzione la pista di pattinaggio, collocata in Piazza XXVI Aprile», commenta l’assessore alle attività produttive, Carlo Maraia, «che sta ottenendo un grande successo, anche perché è affiancata dalla casette dove si possono gustare frittelle, vin brulé, panettone artigianale e marmellate fatte in casa. Un’occasione per stare insieme dedicata a tutte le famiglie». Sempre domani un momento di riflessione sul Natale, alle 18, a Villa Spinola, promosso dagli «Amici di Decani». All’incontro su «Il mistero della nascita. L’icona della Natività nell’arte dell’Oriente cristiano» partecipano l’archimandrita Ilarion, iconografo, e padre Benedetto monaco del monastero serbo-ortodosso di Visoki Decani. «Un monaco ortodosso», sottolinea il sindaco, Paola Boscaini, «ci racconterà la Natività illustrata in una preziosa icona serba che avremo l’onore di vedere dal vivo. Sarà accompagnato dalle riflessioni del nostro parroco, don Giorgio Costa». • L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1