CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

26.08.2018

Il meglio delle pesche in piazza XXVI Aprile

La cena con menù alla pesca che giovedì sera ha aperto la Festa d’estate a Bussolengo FOTO AMATO
La cena con menù alla pesca che giovedì sera ha aperto la Festa d’estate a Bussolengo FOTO AMATO

Dopo averlo gustato nella cena di giovedì in via Mazzini, Bussolengo espone il suo prodotto ortofrutticolo di eccellenza: la pesca. Le migliori varietà dell’annata 2018 vengono messe in mostra questa mattina dalle 10.30 in piazza XXVI Aprile. Un nuovo allestimento e una modalità espositiva tutta nella piazza centrale del paese, con una ventina di partecipanti della zona. «Dobbiamo essere sempre più legati alla nostra terra e ai suoi prodotti», sostiene Giovanni Amantia, l’assessore all’agricoltura. «La pesca è un frutto da sempre presente nel nostro territorio, fa parte della nostra tradizione agricola e ci rappresenta in ambito locale e internazionale. La pesca prodotta nei territori di Bussolengo e Pescantina gode di un’impareggiabile qualità e viene sottoposta, grazie alla professionalità dei nostri agricoltori, a processi controllati ed estremamente rigidi, a tutela del consumatore». La stagione sta dando buoni risultati. Continua l’assessore: «Nel complesso, dopo aver dialogato con i produttori locali, posso confermare la soddisfazione per il 2018, che ha visto una continuità di contatti con il mondo del commercio locale e internazionale. Le proposte del Mercato intercomunale di Bussolengo e Pescantina sono state accettate dalla Grande e piccola distribuzione, grazie a qualità e salubrità del prodotto. Il consumo ravvicinato dev’essere incentivato e chi acquista il prodotto deve poter essere informato circa l’origine e la lavorazione di ciò che sceglie di mettere in tavola. Con il marchio Principesca e la creazione di un’etichetta digitale, grazie al QR code, si può disporre di tutte le informazioni utili agli operatori e al consumatore finale per fare una scelta consapevole». Alla 44a Mostra delle pesche di Bussolengo si potrà apprezzare, grazie anche all’iniziativa intercomunale «La Pesca a tavola», una modalità innovativa di presentare i frutti. Con la tecnica a intaglio, i frutti si trasformeranno in opere decorative e se ne potrà conoscere la versatilità e la possibilità di adoperarli in molte ricette. Durante la Mostra delle pesche verranno nominati i vincitori tra gli agricoltori partecipanti, la cui premiazione ufficiale avverrà in seguito, a metà settembre. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1