CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.06.2018

Estorce denaro
al fratello che
lo aveva aiutato

Carabinieri (Ansa/Alessandro Di Marco)
Carabinieri (Ansa/Alessandro Di Marco)

Voleva fare una buona azione, assumendo il fratello nella propria ditta, e finisce per diventare vittima di estorsione. È successo a un 44enne originario di Catanzaro, da anni residente a Bussolengo dove ha stabilito una piccola attività edile.

 

L'uomo, mosso dalla situazione di disoccupazione del fratello maggiore, lo invita a stabilirsi a Verona e gli offre un lavoro. Ma subito dopo il rapporto tra i due si incrina a causa dallo scarso rendimento e dai molti problemi creati all'azienda dal neo assunto. A quel punto, esasperato, il titolare allontana il fratello-dipendente che però non accetta la decisione e inizia a vessarlo, anche minacciando lui e la sua famiglia di morte e pretendendo il pagamento di 10mila euro.

 

L'imprenditore, spaventato, trova il coraggio di rivolgersi ai carabinieri di Bussolengo che avviano l'indagine e trovano diverse prove a carico del fratello-estorsore e alla fine lo arrestano nel corso di un appuntamento per la consegna del denaro. Apparso davanti al giudice, all'uomo sono stati imposti i domiciliari.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1