CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.12.2017

Come trattare la fauna selvatica, oggi in biblioteca

Un piccolo riccio
Un piccolo riccio

«La fauna selvatica autoctona. Conoscerla per rispettarla», è il tema dell’incontro di oggi, alle 20, in sala civica «Bonizzato» della biblioteca, organizzato dall’associazione ambientalista «La fenice». Relatore della serata sarà Ivano Confortini, dirigente della Provincia di Verona. «La Fenice» è un’associazione ambientalista, nata nel 2016, che si occupa della cura e del soccorso di animali selvatici ed opera attraverso la clinica veterinaria «Verona Lago» di Lazise. È presieduta da Tiziano Azzolini ed è formata interamente da volontari. «All’incontro di Bussolengo», spiega Patrizia Azzolini, cofondatrice del gruppo, «vogliamo soprattutto far conoscere gli animali selvatici autoctoni come volpi, poiane, tassi e ricci, scoiattoli che sono sconosciuti alla maggior parte delle persone. Soprattutto, essendo lo Stato proprietario di questa fauna, non si sa come comportarsi quando si trova un esemplare ferito e vorremmo dare indicazioni utili al proposito. E lanciare un appello: chiunque avesse l’opportunità di offrirci uno spazio per informare, ci contatti al 3458097069 o 3929707616». • L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1