Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
giovedì, 15 novembre 2018

Brizzi amplia la squadra con quattro consulenti

Stefano Ceschi

A un paio di mesi dall’insediamento il sindaco di Bussolengo, Roberto Brizzi, assegna a quattro consiglieri comunali incarichi consultivi su specifiche materie. Quattro consiglieri dell’amministrazione Brizzi hanno ricevuto nei giorni scorsi incarichi di consulenza con finalità propositive e di supporto alla gestione della struttura amministrativa già affidata agli assessori. Il primo è Stefano Ceschi, consigliere e presidente del Consiglio comunale, al quale sono state affidate materie economiche come bilancio, finanze, tributi e equità fiscale. Ceschi, 39enne, laureato in economia e gestione d’impresa, dipendente di un istituto bancario, è da 10 anni attivo nella politica locale e ora in maggioranza: «Ringrazio il sindaco per avermi affidato questo incarico, la mia esperienza in materia è a disposizione per aiutarlo a seguire queste importanti deleghe», dice. Il consigliere Davide Furlani si occuperà di commercio e attività produttive. Assicuratore a Bussolengo, 32enne laureato in economia dei mercati e degli intermediari finanziari, vice presidente del gruppo Giovani imprenditori Confcommercio Verona, Furlani sottolinea: «Accetto volentieri di seguire questi ambiti che penso siano strategici per lo sviluppo del paese. Porteremo avanti gli impegni presi in campagna elettorale chiedendo a tutti di partecipare attivamente, in particolar modo ai giovani imprenditori». La consigliera Veronica Gasparini, educatrice 29enne, molto conosciuta e apprezzata a Bussolengo per il suo impegno nelle associazioni locali culturali e teatrali, si occuperà di politiche giovanili e pari opportunità. «È un settore nel quale mi sento particolarmente coinvolta», dice. «Negli anni ho partecipato alle iniziative promosse per i giovani dal settore Servizi educativi del Comune. Ora mi sento di poter dare il mio contributo, avendo maturato esperienza professionale e di conoscenza del territorio». Infine il consigliere Matteo Zappalà, 45enne avvocato di Bussolengo, riceve l’incarico in materia di affari legali. «L’esperienza professionale maturata in vent’anni», precisa, «potrà essere utile ai fini di valutare i contenziosi in essere e futuri ai quali l’amministrazione dovrà far fronte. «“Tutti gli incarichi, concordati all’interno della maggioranza», precisa il sindaco Roberto Brizzi, «hanno funzioni di studio e di consulenza a fini propositivi e non di governo. I consiglieri incaricati, hanno già maturato una significativa esperienza professionale nella materia di cui si occuperanno e saranno d’aiuto e supporto all’attività della Giunta comunale, pur non potendo prendere parte alle sedute. In futuro, è nostra intenzione assegnare nuovi incarichi anche agli altri consiglieri di maggioranza, affinché tutti possano sentirsi parte attiva nella gestione dell’amministrazione del paese che ci è stata affidata dai nostri concittadini. È un’azione di condivisione volta a dare spazio a coloro che intendano impegnarsi in specifici settori di competenza». •