CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.11.2017

A Mambrotta con la cucina in tavola brilla la solidarietà

Cultura, promozione del territorio e solidarietà racchiuse nella cena di gala di Mambrotta staccano un assegno per il reparto di oncoematologia pediatrica di Borgo Trento. La cena, organizzata nella frazione dal locale Comitato civico, è stata servita a 200 ospiti che hanno apprezzato un raffinato menù, l’esecuzione di pezzi d’opera e le esibizioni di danza.

La serata, imperniata sul coinvolgimento gratuito di operatori, produttori e artisti, ha permesso di finanziare, tra gli altri, l’acquisto di una pompa a infusione, strumento indispensabile nel reparto di oncoematologia pediatrica. Il dono è stato affidato al direttore del reparto, Simone Cesaro che, intervenuto alla cena, ha ringraziato tutti i commensali e li ha confortati sui progressi che si stanno ottenendo per i piccoli ospiti del suo reparto.

Presenti anche illustri amici del Comitato tra cui Giuseppe Vicenzi, sempre vicino alle opere di beneficenza, il ciclista Dino Verzini nel cinquantesimo anniversario del titolo mondiale conquistato ad Amsterdam, Gigi Sacchetti dell’Hellas Verona campione d’Italia e Giuseppe Tuppini, presidente dell’associazione Verona lirica.

Accompagnati al pianoforte dal maestro Gianluca Brigo, il soprano Maria Letizia Grosselli e il baritono Romano Dal Zovo hanno interpretato brani tratti da Tosca e Turandot di Puccini, da Il barbiere di Siviglia di Rossini e dal Macbeth di Verdi.

Molto apprezzate le danzatrici dell’Accademia L. e A. di San Martino che hanno emozionato sulle note del celebre valzer Sul bel Danubio blu di Strauss e con una coreografia sulle note di C’era una volta il West, di Ennio Morricone.

La cucina è stata appannaggio degli chef Michele Nordera, Stefano Pietropoli e Riccardo Giannini, e accompagnata dai vini delle aziende agricole locali.

Riuscita, infine, l’organizzazione anche a fronte delle nuove disposizioni sulla sicurezza che stanno limitando non poco eventi di questo genere. Circostanza questa sottolineata dall’assessore alla cultura Caterina Compri che ha speso, infine, come il primo cittadino Franco De Santi, parole di ringraziamento per quanti si adoperano perché queste manifestazioni abbiano luogo. Il sindaco ha sottolineato anche l’appoggio dell’amministrazione comunale nei confronti di iniziative di valorizzazione del territorio come quella organizzata a Mambrotta. G.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1