CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.02.2018

Urne aperte per votare il Capo Valar

Carnevale del Marciapiè, proclamazione del nuovo Capo Valar con la sua corte. Apertura delle urne a lazise alle 13 tra via Arco e il lungolago Marconi. Alle 14, spoglio delle schede e proclamazione del 39esimo Capo Valar. Poi l’incontro dei nuovi responsabili della Libera Contrà del Marciapiè con sindaco e amministrazione comunale, con il discorso da parte del sindaco e del nuovo Capo Valar. «Noi facciamo festa, insieme a tanti lacisiensi e ospiti», dice Sergio Olivetti, già Capo Valar, «ma non ci scordiamo mai di chi è in difficoltà o soffre. Lo dimostra la nostra presenza alla casa di riposo, ogni anno, con il Papà del Gnoco. Il ricavato della due giorni di festa del Carnevale del Marciapiè viene sempre destinato ad associazioni di volontariato che operano sul territorio. Non sarà molto, ma è un segno di attenzione e di sostegno per chi lavora per il bene di tutti». Sei i candidati: Sergio Olivetti dette Gegia, Carlo Oliosi detto Carletto, Claudia Bottura, Simone Bertoldi detto Bert ed infine Nicola Olivetti della Jaketo. Oltre al Capo Valar, sire del carneveale lacisiense, si eleggono anche Quel da Re e il Cagnol o massar. Due giornate di festa, oggi e domani, con i chioschi aperti dalle 11. Domani mattina il Papà del Gnoco e i Macheroni, con il Re del Goto e il Capo Valar, in visita agli anziani della casa di risposo di corso Cangrande.

S.BA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1