CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.12.2013

La funivia domenica riprende le corse

La stazione di Tratto Spino
La stazione di Tratto Spino

Un tris di promozioni speciali è in arrivo per la stagione invernale 2013 - 2014 della funivia di Malcesine, ormai alle porte. È solo una delle novità di quest'anno degli impianti, che riapriranno domenica 22 dicembre. La nuova campagna promozionale di questa stagione si basa su tre tappe previste all'inizio, a metà e alla fine dell'inverno a costi popolari: «Happy Start», dal 22 al 25 dicembre, «Happy week», dal 20 al 26 gennaio, ed «Happy end», dal 7 al 9 marzo. In queste date si potrà infatti salire sulla funivia con soli due euro, con viaggio di andata e ritorno. Per ora le piste da sci sono tutte chiuse, ma nonappena la neve lo consentirà, con cinque euro si potrà acquistare lo skipass giornaliero comprensivo di seggiovia e andata e ritorno in funivia.
Sul Baldo a disposizione degli sciatori ci sono varie piste che si adattano a tutti i livelli: dal campo scuola alle facili pendenze della Pozza della Stella fino all'impegnativa pista nera di Pra' Alpesina e alle varianti del Falco, che anche in passato hanno ospitato gare di livello internazionale, comprese le selezioni per la Coppa del Mondo degli sciatori disabili.
All'arrivo sul monte Baldo, inoltre, i visitatori potranno usufruire di un nuovo punto informazioni. All'uscita della stazione di arrivo della funivia è stato infatti allestito un info point in una casetta di legno bianca, realizzata con materiale riciclato, in cui il personale offrirà agli ospiti tutte le informazioni richieste. Sul posto rimane inoltre attivo il servizio di «kindergarten» (giardino dell'infanzia), creato appositamente per intrattenere i bambini con giochi e attrazioni.
Altra novità di quest'anno è la presenza di una sola scuola di sci. Si chiama semplicemente scuola di sci Monte Baldo, diretta dal maestro Enzo Bonetti e nata dalla fusione delle scuole di Malcesine e di Polsa - San Valentino, e che offre lezioni individuali e collettive, ski safari nell'area del Baldo - Garda, corsi di avviamento e perfezionamento allo sci e allo snowboard (informazioni sul sito www.scuoladiscimontebaldo.it).
La scuola, in collaborazione con gli uffici scolastici provinciali, organizza inoltre il progetto «In classe sulla neve», realizzato attraverso corsi educativi di sci, snowboard e altre tecniche come free ride e telemark, corsi di educazione ambientale con il corpo forestale locale, uscite con le ciaspole, settimane bianche dedicate agli studenti e altre iniziative (info: enzobonetti@scuolascimontebaldo.it). Il soccorso sulle piste è affidato all'associazione Sos sulla neve, presieduta da Gianluca Castagna e nata a Verona nel 1977 e dal 1996 riconosciuta dalla Regione ed entrata a far parte della Protezione civile.
«Le novità inserite quest'anno», sottolinea Stefano Passarini, presidente di Atf, Azienda Trasporti funicolari di Malcesine Monte Baldo, «hanno come obiettivo quello di riavvicinare ulteriormente le famiglie veronesi al Monte Baldo attraverso la nostra stazione, dove è possibile trovare un divertimento di nicchia rigorosamente sulla neve fresca, dal momento che non ci sono impianti di innevamento».
«Nel contempo puntiamo a migliorare i numeri della scorsa stagione invernale», durante la quale, va ricordato, erano stati staccati 14.506 biglietti della funivia e 29.386 tagliandi della seggiovia Pra' Alpesina. EM.ZAN.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1