CHIUDI
CHIUDI

11.01.2019

I soci della Funivia convocati in Provincia

Il presidente della Provincia Manuel Scalzotto ha convocato i soci della funivia di Malcesine: Provincia 45 per cento delle quote, Comune di Malcesine 30 e Camera di Commercio 25. L’incontro informale è per oggi alle 9.30 in Provincia. Nel corso della riunione i soci con ogni probabilità fisseranno la data della prossima assemblea, particolarmente importante. In quel vertice infatti si dovrà affrontare il tema del rinnovo del consiglio di amministrazione di Atf, Azienda trasporti funicolari Malcesine Monte Baldo. Il cda in carica da dicembre 2014 è costituito dal presidente Daniele Polato e dai consiglieri Fernando Morando, Paolo Formaggioni, Carlo Sartori e Ivano Bommartini; il mandato è scaduto in dicembre. Il lavoro del cda proseguirà fino all’entrata in carica del nuovo, che dovrebbe essere nominato entro fine mese o al massimo primi di febbraio, se si considera l’articolo 3 del decreto legge 293 del 16 maggio 1994: «Gli organi amministrativi sono prorogati per non più di 45 giorni». La partita del rinnovo del cda è delicata. In settembre Comune di Malcesine e Camera di commercio avevano chiesto e ottenuto conferma dell’attuale cda in uscita, contro il parere dell’ex presidente della Provincia Antonio Pastorello, che aveva chiesto di rinnovare il consiglio presieduto da Polato. Si tratta solo della punta dell’iceberg di una querelle finita anche sui banchi dei tribunali. I soci dovranno tener conto anche del bando per il rinnovo del cda pubblicato dalla funivia di Malcesine lo scorso marzo e chiuso in aprile, a cui avevano partecipato 31 candidati; inoltre della questione dei compensi, se cioè il cda debba lavorare gratis o essere retribuito.

E.ZAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1