Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 18 novembre 2018

Colpi in serie
nei negozi, scoperti
tre taccheggiatori

I carabinieri davanti a un negozio di Lazise

Individuati dai carabinieri di Lazise tre giovani taccheggiatori che colpivano nel centro storico del comune lacustre.

Entravano nei negozi negli orari di maggior affollamento di turisti. Le due ragazze si fingevano interessate alla merce esposta, ma nel frattempo il logo giovane complice riempiva di refurtiva l’ampia borsa coperta da un foulard che indossavano.

 

Nell’ultimo episodio la titolare di un negozio di abbigliamento si è accorta che all’uscita del trio dagli scaffali mancavano vestiti di marca per un valore superiore ai 700 euro: ha dato subito l’allarme ai carabinieri che hanno raggiunto il parcheggio Marra da dove i giovani erano frettolosamente fuggiti in auto.

Ma sono stati bloccati sulla Gardesana. Sono tutti e tre bresciani: la conducente 25enne dell’auto è stata arrestata poiché risultata ricercata per altri furti, gli altri due denunciati. A loro carico scatterà il foglio di via dal nostro territorio.