CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

26.04.2018

Ventata di novità in cucina: arrivano i «quasi dolci»

Antipasti creati per Fish&Chef
Antipasti creati per Fish&Chef

«Dolci non dolci» era l’espressione che Gino Veronelli usava per descrivere un vino da dessert con spiccato carattere, frutto di acidità e sapidità. Andrea Costantini, executive chef dell’hotel Regina Adelaide di Garda (Verona) ha trasferito questo concetto in tavola, arricchendo il menu del ristorante gourmet Regio Patio di una nuova voce: i «quasi dolci». Un’idea innovativa che modifica il paradigma tradizionale della successione dei piatti e introduce una nuova grammatica del gusto. Non si tratta di dessert cui vengono aggiunte sapidità o acidità per stemperare gli zuccheri, ma di piatti di concezione opposta, dove la lattuga si sposa al miele, al gelato e all’olio del Garda o le mele diventano sidro grazie all’uso dell’aceto come fil rouge. Il ristorante Regio Patio partecipa agli eventi di «Fish&Chef», serie di appuntamenti gastronomici dove gli chef delle due sponde del lago di Garda ospitano colleghi di fama come gli chef Matteo Rizzo, Claudio Melis, Anna Corradi, Terry Giacomello, Alessandro Gilmozzi. La serata finale di Fish&Chef prevede una cena a dieci mani con i protagonisti delle migliori cucine del territorio. «Un momento», sottolinea Andrea Costantini, «che consente di fare sistema e squadra per valorizzare il territorio e le sue eccellenze, sia produttive che di accoglienza». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1