CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.02.2018

«Magna Aole», in festa con la caccia al tesoro

I  sovrani del carnevale di Garda
I sovrani del carnevale di Garda

Conto alla rovescia per Carnevale del «Gran Magna Aole» che inizia in settimana, giovedì 8 febbraio, per culminare il 25 febbraio con la grande sfilata che posticipa l’Ultimo per conquistare più carri, maschere e gruppi. Il periodo del carnevale è stato organizzato dal Comune, con la pro loco e il Comitato del Carnevale: i preliminari contano quattro appuntamenti. «L’esordio sarà appunto giovedì con la gnoccolata, organizzata alle 20 al centro giovanile, accanto alla chiesa parrocchiale, dove il comitato sfornerà un tris di gnocchi per tutti». Verrà chiesto ai partecipanti un contributo di 10 euro. L’altro appuntamento è la cena in maschera, che va prenotata al Bar del Circolo Noi Garda, in pieve. Si cenerà in un ristorante del centro, sul lungolago Regina Adelaide, accompagnati dalla voce di Ornella. L’ingresso alla serata costa 35 euro e include aperitivo di benvenuto, bis di primi, secondo con contorno, dolce, caffè, acqua, vino. «L’ideale sarebbe partecipare in costume», dice Ferri, tra gli organizzatori del programma di festeggiamenti, «considerando che ci saranno premi anche per la miglior maschera». Poi si potrà ballare ai ritmi della musica degli anni ’70, ’80 e ’90 con il dj Jose. A questa seconda parte della festa, che inizierà alle 23.30, può unirsi anche chi non ha partecipato alla cena. Il biglietto d’ingresso costa 8 euro con consumazione. Se la Corte di Re Ottone con la Regina Adelaide, frate Martino, la figura allegorica del Gran Magna Aole dovrà attendere il 25 febbraio per celebrare alla grande il Carnevale, i più piccoli saranno invece protagonisti già domenica 11 febbraio quando tornerà il tradizionale «Bimbi in maschera», abbinato al concorso Mascherina d’Oro. La sfilata per le vie del paese partirà alle 14,30 da località San Carlo per arrivare all’anfiteatro Arena e di qui dirigersi al centro giovanile, dove il Circolo Noi li accoglierà con trucca bimbi, un mago, cioccolato caldo e caramelle. Sono già tutti in fibrillazione in vista della Caccia al tesoro - I pirati del lago, in calendario per il 18 febbraio alle 10. «È un gioco a squadre per tutti, anche i minorenni accompagnati da un maggiorenne possono partecipare», dice Ferri. «Anche qui è prevista l’iscrizione, necessaria per ragioni logistiche: questa va fatta alle 10 in piazza del Municipio». «La caccia al tesoro si fa seguendo un questionario a cui si può rispondere girando per Garda e osservandone i particolari». Per le 16 ritorno al punto di partenza per la valutazione delle risposte e per le premiazioni. Poi pausa fino al finale di domenica 25 febbraio, che cadrà a metà Quaresima, del restoi in tema con la stemma dell’Ordine del Gran Magna Aole: una vela bianca bordata di giallo, rosso e blu sormontata da tre scheletriche esche incrociate di aole, che ricordano, come il nome Magna Aole, certi duri momenti di magra vissuti da Garda in passato. • B.B.

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1