CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.01.2018

In cantiere nuovi pontili per la pesca e il turismo

Una gara di pesca:  in paese si pensa anche al turismo legato a questa attività
Una gara di pesca: in paese si pensa anche al turismo legato a questa attività

Barbara Bertasi Un bilancio di previsione da 13 milioni e 400mila euro, con un avanzo di 2 milioni e 700 mila derivante dall’esercizio 2016. Nel programma delle opere, l’investimento destinato al 2018 è di 2 milioni e 759 mila euro. Il documento è stato approvato, con il voto contrario espresso dalle minoranze, durante l’ultimo Coniglio comunale dell’anno appena concluso, il 29 dicembre, insieme al programma triennale dei lavori pubblici. «Tra gli interventi programmati per il 2018 ce ne sono molti di peso», ha esordito il sindaco Davide Bendinelli, che li ha quindi elencati come da delibera. Le opere pubbliche previste sono il consolidamento in chiave antisismica della scuola elementare dell’Istituto Comprensivo Floreste Malfer per 850mila euro di investimenti e con richiesta di finanziamento allo Stato; opere di manutenzione straordinaria della vecchia sede municipale e attuale biblioteca investendo 260mila euro di mezzi propri di bilancio; ristrutturazione del luogo di sbarco per le imbarcazioni della pesca professionale e realizzazione di strutture polifunzionali come i pontili, con finalità di sviluppo si pescaturismo - ittiturismo per un intervento da 681.200 euro con contributo regionale di 500mila assegnato ancora nel 2014. Sempre per il 2018, è programmato l’efficientamento energetico della rete di illuminazione pubblica che prevede una spesa di 420mila euro con richiesta di finanziamento regionale. Programmata, con mezzi propri di bilancio e diverso utilizzo di mutuo, una spesa di 170mila euro per la manutenzione straordinaria delle strade comunali e, con mezzi di bilancio, quelle di 120mila per la manutenzione straordinaria degli interni della Sala Congressi e di 230mila euro per la sistemazione e messa in sicurezza della passeggiata Lungolago Europa. È quindi intervenuto l’assessore al Bilancio Ivan Ferri commentando: «Questo bilancio, nonostante le opere di rilievo previste, evidenzia prudenza nelle previsioni di entrata e accortezza nelle spese, per permetterci di iniziare a lavorare subito completando opere programmate nel 2017, come la sistemazione dei marciapiedi e del tetto e degli impianti di Sala Congressi, e di appaltarne altre per il 2018». «Non ci sono variazioni delle aliquote fiscali», ha quindi annunciato Ferri, «il gettito derivante dall’ Imu è previsto in 2 milioni e 210mila euro al netto dei 924 mila che lo Stato tratterrà per il Fondo di solidarietà comunale». «Restano inoltre confermate la previsione dell’ addizionale Irpef per 470mila euro e quella della Tari per un milione e 368mila euro. Inoltre l’estensione dell’ imposta di soggiorno a tutto l’anno ipotizza un aumento di circa 20mila euro sull’incassato del 2017 che era stato di 760mila euro». Sulle spese Ferri ha rilevato: «Anche in questo bilancio quella relativa alla tutela della salute pubblica è confermata in 481 mila euro, ai quali sommiamo gli interventi a sostegno dell’ istruzione, per 552mila euro, che includono interventi a favore delle famiglie per le rette dell’asilo nido, nonché per sostenere parte dei costi della scuola dell’ infanzia». «La sezione riguardante entrate e uscite di capitale tiene conto degli incassi ipotizzati dal Piano di alienazioni, 1.128mila euro», ha proseguito Ferri, «e degli oneri di urbanizzazione, 525mila euro che, con la richiesta di fondi regionali e nazionali e con la devoluzione della quota disponibile dal mutuo acceso per il cimitero, serviranno a finanziare i nuovi lavori pubblici elencati e descritti dal sindaco». L’assessore al Bilancio ha quindi concluso: «Durante l’anno saranno comunque possibili variazioni». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1