CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.08.2017

In acqua anche i piccoli
al Palio delle Contrade

Il palio delle Contrade richiama tantissimo pubblico
Il palio delle Contrade richiama tantissimo pubblico

E quest’anno corrono anche gli allievi e le allieve tra i 9 e i 14 anni dell’ associazione Scuola del Remo di Garda, al 51° Palio delle Contrade, la storica gara remiera dedicata all’Assunta che si terrà il 15 agosto in abbinata col sesto Palio in Rosa che sarà domani sera: saranno in acqua tre equipaggi con 12 rematori under 14, che saranno premiati sul palco in piazza del Municipio. Tutto ciò mentre è ancora in corso il Palio... in Osteria dove, oggi, si terrà appunto il Palio dei Piccoli: giochi di strada per bambini dalle 19,30 alle 22 e performance itinerante del mimo Sergio Bonometti dalle 21 alle 22.

Questa festa, la più significativa per una comunità di pescatori devota all’Assunta, è stata organizzata dall’amministrazione, con associazione Scuola del Remo presieduta da Pierfrancesco Maffezzoli, pro loco, corporazione degli Antichi Originari di Garda e tanti volontari. Le contrade in lizza sono: la Rosa in verde e nero con pesce simbolo lavarello, Antiche Mura in giallo e rosso col persico, Corsetto in giallo e nero col carpione, Pio in blu e rosso con l’anguilla, Borgo in giallo e verde con la trota, Porto in giallo e blu con la sardina, Spagna in verde e rosso con la tinca, Losa in rosso e nero col luccio, Piassa in blu e celeste con l’aola. «Da giugno si stanno promuovendo con serate di musica e degustazioni. E gli equipaggi, formati da quattro vogatori con tecnica alla veneta, si allenano anche su altre imbarcazioni. Lo stesso vale per le vogatrici del Palio in Rosa che correranno per le proprie località ossia La Val, San Bernardo, Le Rasole, Le Giare, I Beati e San Vili», spiega l’assessore alle manifestazioni Ival Ferri.

La grande sfida sarà alle 21,15 nello specchio d’acqua della zona centrale del lungolago Regina Adelaide, quando i giudici decreteranno il classico «barche in acqua». Spiega Pierfrancesco Maffezzoli: «Per la batteria di qualificazione gli equipaggi dovranno remare su un percorso di 120 metri per 4 volte, con 3 giri di boa. Le barche che supereranno la batteria di qualificazione parteciperanno alla finale sullo stesso percorso».

Se le gare sono i momenti clou, altri eventi scandiscono la festa. «Domani il Palio in Rosa sarà preceduto da due sfilate», precisa Ferri. «Alle 19,30 quella dell’Araldo Banditore con i popolani e alle 20,30 quella degli equipaggi femminili con la banda Città di Garda», dice Ferri. «Alla sfilata e alla gara», annuncia Maffezzoli, «parteciperanno straordinariamente tre equipaggi di ragazzini e ragazzine che prendono il nome delle reti da pesca: antanela colore arancione, reon blu e virba verde. Quello vincitore sarà premiato con le donne al termine delle gare, alle 22.30». La bandizione ci sarà anche il 15 agosto alle 11 per il Palio delle Contrade mentre dalle 10, in località San Carlo, sarà allestita fino a mezzanotte la Fiera delle Antiche Arti e Mestieri. «Alle 19 ci sarà lo spettacolo degli sbandieratori padovani di Santa Margherita d’Adige», dice l’assessore. «Alle 19,30 gli equipaggi si raduneranno sul lungolago per sfilare tra le vie con in spalla il lungo remo che useranno in gara. Accompagnati dalle figure storiche del Magna Aole, della regina Adelaide e di re Ottone I, seguendo la portantina con la statua dell’ Assunta, andranno in chiesa, dove il parroco li benedirà. Alle 21 tutti a tifare per la gara che dovrebbe terminare verso le 22,30». Premiazioni veloci e poi spazio ai fuochi d’artificio.

Barbara Bertasi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1