CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.02.2018

Genitori al cinema per assistere al film e tenere il dibattito

Il regista Paolo Virzì
Il regista Paolo Virzì

Essere genitori, un tema su cui confrontarsi anche trascorrendo una bella serata insieme e vedendo qualcosa di interessante. Prosegue la rassegna cinematografica Genitori crescono e si confrontano, ideata e organizzata dall’associazione dei genitori della scuola primaria di Garda in collaborazione e con il supporto dell’assessorato ai servizi sociali del Comune, della locale associazione Noi e dell’Istituto comprensivo statale di Garda Floreste Malfer. Lunedì alle 20, 20, al Centro giovanile accanto alla chiesa parrocchiale dedicata a Santa Maria Assunta, sarà proiettato Captain Fantastic, film del 2016 candidato a Oscar e Golden Globe, premiato a Cannes, che ha entusiasmato il pubblico mondiale. «Narra le vicende di un padre fuori dagli schemi che ha scelto di vivere in isolamento con la sua famiglia, lontano dalla moderna e consumistica società, preparando i figli, a modo suo, alle difficoltà che potranno incontrare nella vita», sintetizza una mamma ricordando che, al termine della visione, i genitori potranno confrontarsi sulle sensazioni e le molte tematiche proposte da un film «fuori dal sistema»: ruoli e metodi educativi, accettazione della diversità e scelte genitoriali. Al termine di questo dibattito sarà offerto un piccolo rinfresco preparato dai genitori. L’ingresso è libero, aperto a tutti e non serve prenotare. L’ultima proiezione sarà il primo marzo, stesso luogo e stessa ora, con Il capitale umano, film del 2013 diretto dal regista Paolo Virzì. Per informazioni si può scrivere a agpgarda@yahoo.it. • B.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1