Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
venerdì, 16 novembre 2018

Garda, violenza
a una giovane turista
Arrestati tre 17enni

Carabinieri sul lungolago

I carabinieri della Compagnia di Salò (Brescia) stanno dando esecuzione a un’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip del Tribunale per i Minorenni di Brescia, nei confronti di tre diciassettenni residenti nel Bresciano ritenuti responsabili di violenza sessuale di gruppo ai danni di una turista danese di 17 anni aggredita lo scorso 12 luglio fuori da un locale a Manerba del Garda, nel Bresciano.

 

Secondo quanto ricostruito dai militari, la giovane venne accerchiata, palpeggiata e il gruppo tentò di spogliarla, ma lei riuscì a divincolarsi e a scappare. Per uno dei tre giovani individuati è stato disposto l’arresto nel carcere al Beccaria di Milano, per un altro sempre l’arresto, ma in una casa di accoglienza, e per un terzo i domiciliari nella propria abitazione.