CHIUDI
CHIUDI

31.12.2019

Finale col botto, Capodanno con tuffo

Fuochi d’artificio sul lago di Garda: una scena che questa sera si ripeterà in molti paesi delle riviere veronese e bresciana
Fuochi d’artificio sul lago di Garda: una scena che questa sera si ripeterà in molti paesi delle riviere veronese e bresciana

Così in cielo, così in acqua: il 2018 sul lago di Garda finisce con uno spettacolo pirotecnico collettivo, a mezzanotte in punto, al quale concorrono i «botti» organizzati da molti paesi e visibili da una sponda all’altra (salvo nebbia), e il 2019 comincia con un tuffo in acqua - con meno località coinvolte - in barba al rischio di buscarsi un raffreddore. A MALCESINE questa mattina alle 11 al palazzo dei Capitani si terrà il concerto di fine anno seguito da aperitivo offerto dall'associazione Albergatori di Malcesine. Questa sera in piazza Statuto e palafesta, dalle 23, festa di fine anno con fuochi d'artificio e musica con dj. Organizza il Comune in collaborazione con la funivia di Malcesine Monte Baldo. A BRENZONE sarà l’edizione numero 31 del tuffo di Capodanno, il «gesto insano» più antico dell’intero bacino benacense: nessuno sulle tre sponde ha fatto finora meglio del «trio da brivido» composto dai fratelli Luigi e Giannatonio Sartori e dal terzo «pazzo» Danilo Donatini, che hanno iniziato a immergere nel freddo le loro idee dal 1987. Anche se sono trascorsi 31 anni resta inarrivabile il sogno di sfondare il «muro» dei 100 tuffatori a Brenzone. Il tuffo sarà anche il sedicesimo consecutivo nel Garda, per l’ex sindaco di Verona, Flavio Tosi che ha confermato la propria presenza. Il gelido bagno sarà seguito, come al solito, dal vin brulè caldo e dal pandoro offerti a pochi metri dalla gelateria Azzurra. Rispetto a quest’anno cambia la temperatura dell’acqua: il 1° gennaio scorso era ben più «calda» del solito, ovvero «ben» 10 gradi. A TORRI a dire il vero i «botti» sono stati vietati dal sindaco Stefano Nicotra nella tensostruttura al molo De Paoli dove si svolgerà il veglione party - con 400 posti - e nel raggio di 300 metri, con controlli rigorosissimi (vietati anche bottiglie e spray anti aggressione). «A chiedercelo sono state, tra le altre, anche tante famiglie che manderanno alla festa i propri figli, che si sono informate su come renderemo sicura la serata di festa», dice il primo cittadino che parteciperà all’evento. Poi però, allo scoccare della mezzanotte, lo spettacolo pirotecnico andrà in scena sulle rive del lago e i festeggiamenti proseguiranno fino all’alba con musica con dj. A GARDA alle 21 al Padiglione dei Sapori comincia il veglione e alle 22, in piazza del Municipio, suona la Larry Band che si fermerà allo scattare della mezzanotte quando nel cielo sopra il golfo scoppieranno i coloratissimi fuochi di artificio. Lo spettacolo lascerà il posto al dj Bago che scandirà la nottata con Radio Rsv di Valeggio sul Mincio. A Capodanno ancora musica: alle 14.30 la band Malumida proporrà pop, rock e dance anni Settanta e Ottanta. A BARDOLINO l’appuntamento è tra la piazza del Porto, il lungolago Cornicello e la piazza Principe Amedeo scelti dalla Fondazione Bardolino Top per salutare l’anno che se ne va e quello in arrivo. La kermesse musicale inizierà alle 22, quando il live dei Funky Town darà il via ai festeggiamenti dal palcoscenico allestito in piazza Principe Amedeo. Sul lungolago Cornicello, invece, si esibirà Elia Truschelli con un repertorio di cover rock e country. Allo scoccare della mezzanotte partiranno i fuochi d’artificio e a seguire, in piazza del Porto, s’inizierà a ballare con dj set fino alle 2; sul lungolago sarà aperta fino a notte inoltrata l’area food, coperta e riscaldata, gestita dall’associazione Motoclub Bardolino. Domani, invece, il tuffo di Capodanno. «PESCHIERA col botto», organizzato dall’associazione Vecchia Guardia e dall’amministrazione comunale, si rinnova: dalle 18 apertura dei chioschi enogastronomici nella tensostruttura riscaldata in piazza del porto, con musica fino alle 4 del mattino. Allo scoccare della mezzanotte spettacolo pirotecnico sul lago. Domani invece alle 17.30 tradizionale concerto di Capodanno nella tensostruttura allestita al porto centrale: si esibiranno i cori Damavoci Gospel Singers e Lake Sound Gospel diretti da Paola Mattiazzi con la voce solista di Marina Shahine (ingresso libero). •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1