CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.04.2018

Truffa e rilascia ricevuta Trentenne in manette

Ha rilasciato la ricevuta della truffa con tanto di firma dopo essersi spacciato un tecnico del gas. Aveva appena venduto un cicalino da due euro, facendosene consegnare cento dall’anziana residente in centro a Bardolino. Una volta uscito, si è trovato di fronte i carabinieri oltre agli agenti della polizia locale di Bardolino. Il trentenne è così finito in manette con l’accusa di truffa. Poco prima, gli uomini in divisa avevano fermato anche la sua amica che l’aspettava in auto con le funzioni di palo. Il trentenne, residente a Lonato (Brescia), è così finito nella cella della caserma di Peschiera mentre la sua coetanea è stata denunciata e poi rilasciata. Oggi è prevista la convalida dell’arresto del bresciano in tribunale a Verona. Tutto è iniziato ieri quando i carabinieri hanno intercettato la Twingo rossa dei due malviventi, già nota alle forze dell’ordine perchè vista più volte nei paraggi di case di anziani truffati. E così mentre la giovane, residente anche lei a Lonato, è rimasta in auto a far da palo al suo amico, il trentenne è entrato in casa dell’anziana, spacciandosi per un tecnico del gas. Ha poi offerto alla signora il cicalino di due euro, acquistato in un negozio di cinesi, facendosene consegnare cento. È uscito dall’abitazione ignaro del suo destino che si è materializzato con le manette ai polsi, fatte scattare dai carabinieri che, nel frattempo si erano messe sulle tracce dei due malviventi. A Castelnuovo del Garda proprio nel pomeriggio di domani si affronterà il tema delle truffe ai danni di anziani. L’appuntamento è alle 16 nel teatro della chiesa di Castelnuovo. L’iniziativa è aperta a tutti. •

K.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1