CHIUDI
CHIUDI

21.06.2014

Giorni del tricolore Oliosi festeggia la sua bandiera

Come ogni terza domenica di giugno, questo fine settimana Oliosi ospita la manifestazione dedicata alla «Bandiera», al Tricolore italiano. Il nome rievoca l'episodio storico che ha contraddistinto la piccola frazione di Castelnuovo durante la terza guerra di Indipendenza, nell'ambito della battaglia di Custoza.
In ricordo di quel 24 giugno 1866, amministrazione comunale, sezione locale dell'associazione nazionale combattenti e reduci e circolo La bandiera organizzano la festa dedicata alla memoria. Si parte oggi alle 9.30 con la visita ai luoghi storici guidata dal Gruppo Ctg El Vissinel (partenza monumento dei caduti), alle 19 all'ex scuola elementare di Oliosi viene inaugurata l'ottava edizione della mostra «Una storia, una bandiera», aperta in concomitanza con la Festa della Bandiera (oggi 19-22, domani 11-13 e 18-22, lunedì 19-22). La giornata di domani inizia con il ritrovo in piazza 24 giugno 1866 e la sfilata accompagnata dalla Banda cittadina. A seguire, alle 10, celebrazione della messa al Parco Autieri e al termine visita collettiva alla mostra.
L'evento che viene ricordato all'interno della storia risorgimentale e che interessò la piccola frazione avvenne la mattina del 24 giugno, quando alcuni fanti della brigata Forlì si stavano dirigendo verso Castelnuovo e furono intercettati dai soldati austriaci. Alcuni di loro occuparono casa Benati per alcune ore, finché capirono di essere vicini alla resa. Per non consegnare il Tricolore ai nemici lo divisero in strisce verticali, che si spartirono e custodirono durante la prigionia. Dopo il trattato di pace e la loro liberazione, il drappo fu ricomposto quasi totalmente. Nel 2011 il cimelio della Bandiera ha aperto la parata a Roma per la festa della Repubblica, in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia.
La mostra, curata da Claudia Farina, è dedicata a questo evento ma anche, in generale, alla terza guerra di Indipendenza. Si potranno osservare documenti storici, diorami, immagini di personaggi illustri e cimeli conservati da enti e collezionisti. Verrà inoltre proiettato il video «Salviamo la bandiera: la storia della bandiera salvata ad Oliosi», curato dagli studenti dell'Istituto comprensivo Montini di Castelnuovo e vincitore del primo premio al concorso «Memoria film festival» di Fumane nell'ambito del 150° dell'Unità d'Italia. K.F.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1