CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.02.2018

Carnevale in stile Pinocchio a Castello

E dopo Robin Hood, anche Pinocchio fa tappa sia a Castello di Brenzone che a Malcesine. Fervono i preparativi a Castello, una delle più belle frazioni collinari a nord di Brenzone, anche se ormai è quasi tutto pronto per l’immancabile appuntamento col carnevale e con la sfilata dei carri e delle maschere, prevista per sabato 10 febbraio, con partenza alle 10.30 da piazza San Nicolò ad Assenza. Ad organizzare l’iniziativa è il Circolo Noi di Santa Maria di Castello. «Quest’anno», ha spiegato la vicepresidente del Centro Ricreativo Noi, Cristina Gaioni, tra le più attive nelle varie iniziative, «abbiamo ideato un carnevale ispirato a Pinocchio. Per non essere da meno delle precedenti edizioni, i volontari del Centro culturale ricreativo dell’oratorio di Santa Maria di Castello stanno coinvolgendo decine di persone, soprattutto «brensonai», cioè originari del nostro paese, per dare una mano». «La sfilata», ha proseguito la giovane vicepresidente, «si svolgerà partendo da piazza San Nicolò di Assenza e, proseguendo tra le frazioni di Sommavilla e di Pozzo, arriverà poi al campo sportivo di Castello verso le 16.30. Qui saranno offerti gnocchi e dolci per tutti, oltre alla merenda per i bambini». La «Banda di Brensonai» di Castello, come ironicamente si autodefiniscono i ragazzi del Circolo, ha coinvolto nell’iniziativa anche quest’anno le scuole di Scalette, insegnanti in testa, e pure quelle di Malcesine. «La bella novità della edizione 2018», hanno proseguito da Castello, «e che indubbiamente porterà a migliorarci nella organizzazione, è la collaborazione anche con il Gruppo Alpini di Malcesine. Grazie a loro, infatti, siamo riusciti a creare il carnevale per entrambi i comuni», confermano con entusiasmo da Castello. «Le scuole tratteranno il tema con i propri studenti», ha ripreso Cristina Gaioni, «e produrranno, per il giorno della sfilata e per la sede di arrivo al campo sportivo di Castello, grandi disegni e cartelloni a decoro di quest’ultima zona. Il tutto ispirato ovviamente alla fiaba di Carlo Collodi, nota in tutto il mondo. Per ringraziare tutti gli alunni, grazie anche al Gruppo Alpini di Brenzone, verrà fatto loro un regalo per ogni plesso scolastico, una sorpresa utile per tutti i giovani studenti». L'ironico titolo del carro che sfilerà sabato 10 febbraio a Brenzone e domenica 11 febbraio a Malcesine è «Pinocchio e il paese dei... brensonai». «Il fatto di essere riusciti a riunire due comuni con una unica semplice e diverte manifestazione», hanno chiuso da Castello, «è segno che la volontà di creare qualcosa di bello e piacevole, soprattutto per i più piccoli, va oltre i confini geografici». Riunire i bambini di scuole differenti e di paesi diversi, ma vicini e affini tra di loro, in effetti, «è un ottimo risultato», come hanno confermato anche dal comune di Brenzone. Domenica 11 febbraio, i «carnevalanti» si sposteranno infatti verso le 14.30 alla stazione delle corriere di Malcesine e, verso le 16, in piazza Statuto, «dove ci saranno i gonfiabili per bambini, bruschette, vin brulè e grostoli per tutti», come hanno confermato da Malcesine. Per le adesioni all’iniziativa e le iscrizioni alle sfilate è possibile contattare i numeri di cellulare 340.6174604 o 328.6291511. • G.M. © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1