Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 25 settembre 2018

In paese si gira una fiction Rai Casting per trovare comparse

Giuseppe ZenoFrancesca CavallinVittoria Puccini

Malcesine sarà lo scenario dove si svolgerà una nuova fiction della Rai. La serie tv si chiamerà «Mentre ero via», per la regia di Michele Soavi. Prodotta dalla Endemol Shine Italy (già produttrice, tra gli altri, del Grande Fratello e di Masterchef), lo sceneggiato – che vedrà Vittoria Puccini tra gli attori protagonisti, assieme, tra gli altri, a Francesca Cavallin, Giuseppe Zeno e Flavio Parenti – sarà suddiviso in sei episodi. Saranno ambientati principalmente tra Malcesine e il monte Baldo, oltre che nel centro storico di Verona. Nel paese dell'alto Garda le riprese cinematografiche verranno realizzate tra il 12 e il 22 settembre, quando arriverà una troupe formata da almeno un'ottantina di persone. Le ambientazioni si soffermeranno in particolar modo tra la zona del castello scaligero e le vie del centro storico oltre che nell'area della Fraglia Vela. Durante le puntate – che andranno in onda in prima serata su RaiUno durante il prossimo inverno, probabilmente nella prima parte del 2019 – si potranno scorgere anche i panorami mozzafiato del Baldo con tanto di vista sul lago. In merito, il vicesindaco di Malcesine Claudio Bertuzzi annuncia che la produzione della fiction ha optato alla fine per il paese dell'alto Garda per l'ambientazione rispetto ad altre località in lizza, tra cui Gardone Riviera. «Mi trovavo in Provincia e sono stato avvisato che a Malcesine era presente una troupe televisiva», racconta l'amministratore melsineo. «Sono tornato di corsa per incontrarla. Ci è stato descritto il progetto e, dopo aver visitato alcuni luoghi caratteristici delle nostre zone, la troupe si è presa tre settimane di tempo per decidere. E alla fine Malcesine è stata scelta per le sue caratteristiche. L'abbiamo spuntata perché avevamo qualcosa in più da offrire rispetto alla concorrenza». Per Bertuzzi le riprese della serie televisiva potranno essere una grande opportunità per il Comune gardesano. «Non potevamo perdere un'occasione del genere. Abbiamo giocato bene le nostre carte. Sono certo che potremo avere un ritorno di immagine molto importante. Basti pensare cos'è successo al lago di Braies, in Alto Adige», sottolinea il vice sindaco. «Dopo che sono state girate delle puntate della serie tv con Terence Hill “Un passo dal cielo”: a Braies c'è sempre il tutto esaurito, mentre prima era una località non così conosciuta. Anche per il nostro territorio le potenzialità quindi sono molto alte», osserva Bertuzzi. Una situazione che, sostiene il vicesindaco, apparirà ben diversa rispetto alle poche riprese girate in occasione del film di 007 «Quantum of Solace», nel 2008, in cui erano state mostrate scene di inseguimenti tra auto nelle gallerie tra Malcesine e Torbole, senza valorizzare più di tanto le bellezze del territorio. «In quel caso era difficile capire l'ambientazione. Stavolta sarà molto diverso», afferma Bertuzzi, che spiega anche gli accordi presi con Endemol. «Loro ci hanno chiesto e hanno ottenuto la copertura delle spese di soggiorno nella decina di giorni in cui si fermeranno in paese». Nel periodo di soggiorno della troupe potrebbe essere organizzata anche una serata di gala in cui saranno invitati tra gli altri lo staff, attori compresi. Nel frattempo la produzione della serie tv è pronta per aprire i casting con cui cercare le comparse per la fiction diretta da Soavi. Giovedì e venerdì prossimi i provini si terranno a Verona, allo Studio Cinema di piazza San Tomaso, mentre il 2 agosto le selezioni avverranno al palazzo dei Capitani di Malcesine. Il giorno dopo ci si sposterà ad Affi alla biblioteca comunale e il 4 agosto a Caprino a palazzo Carlotti (per informazioni scrivere a lucasartori.geco@gmail.com). •