CHIUDI
CHIUDI

28.12.2018

Il cenone di San Silvestro è pronto al Circolo anziani

Porte aperte a nuovi soci. È sempre operativo il Circolo culturale terza età di Caprino che ha sede in via XXIV Maggio, fu fondato 26 anni fa e da un anno è presieduto da Franca Andreoli. Conta 260 soci, più uomini che donne, tra i 65 e i 92 anni la «punta di diamante» di un gruppo con età media 70 anni. «È un bel numero ma purtroppo in calo, da rinvigorire con nuove leve. Una flessione forse dovuta anche alla crisi generale», dice la presidente. Ma al Circolo culturale terza età i prezzi sono accessibili e non vale certo la pena rinunciare a una bibita o a un buon tè in compagnia perché stare insieme fa bene certamente più che chiudersi in casa da soli. «Insieme si può fare anche festa come ha dimostrato il bel pomeriggio trascorso il 23 dicembre in sede. Eravamo in un centinaio e ci siamo scambiati gli auguri di Natale tagliando pandori e brindando. Era con noi anche il sindaco, Paola Arduini, a noi sempre molto vicina», dice la presidente. Ora di feste ne rimangono ancora. Va chiuso in bellezza il 2018 e, soprattutto, festeggiato l’arrivo del 2019. Ecco dunque il Cenone di San Silvestro, il 31 dicembre alle 20. Chi vuol partecipare può telefonare, anche per informazioni, tutti i giorni dalle 14,30 alle 17 al 3661383541 . Questo è anche l’orario di apertura del circolo che fa pausa il lunedì. Il menù, preparato dalle cuoche del Circolo, è invitante: «Stuzzichino di polenta e baccalà per antipasto, bis di primi, sorbetto al limone, arrosto di vitello con contorni, formaggi del Baldo, dolce, frutta, spumante e caffè», dice lo storico tesoriere Aldo Campagnari (contributo spese solo 25 euro). «Dopo Capodanno verrà stilato il programma per il 2018, intanto è sempre possibile tesserarsi (12 euro). Il tesseramento permette di accedere al bar e di partecipare alle varie attività. Offriamo spesso pastasciutta ai soci, il 2 giugno facciamo la festa annuale con un momento conviviale libero e gratuito. Ci sono i tornei di bocce e ’tombolate’ per le signore. La tessera dà modo di fare anche belle vacanze», ragguaglia Campagnari col il direttivo. «Da anni», prosegue la presidente, «tra giugno e luglio predisponiamo i soggiorni ad Igea Marina, 15 giorni di relax in pensione completa in un albergo tre a stelle a due passi dal mare. E’ un posto bellissimo dove sono già stata ben cinque volte». E Campagnari: «Cerchiamo nuovi soci. Le iscrizioni sono sempre aperte. Purtroppo c’è stato una calo anche perché molti ci hanno lasciati ed altri hanno difficoltà e venire». Fa sapere il sindaco: «Come avevamo già fatto con l’aiuto dei volontari del servizio civile stiamo cercando di concordare con le associazioni un servizio di trasporto per chi ne avesse bisogno. Ovviamente sarà gratuito». Un paese unito ed impegnato, quindi, ad offrire a chi è più avanti con gli anni di trascorrere alcune ore in allegria e in compagnia.

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1