Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 25 settembre 2018

Bocconi al veleno,
almeno sei i cani
uccisi nell’alto Garda

Boo aveva poco più di un anno, è morto lunedì dopo giorni di agoniaBaldo, tre anni, avvelenato sulle colline di Malcesine (BATCH)

Almeno tre cani sono morti avvelenati a Malcesine, altri due a Caprino, un altro ancora a Torri, senza contare gli episodi di gatti uccisi sempre dal veleno, oltre a volpi trovate senza vita. Nelle ultime settimane si registra una triste escalation di casi di avvelenamento nell’area del Garda - Baldo, che sta mettendo in allarme tutta la zona.

 

L’ultimo episodio risale a due giorni fa, lunedì, a pochi metri dal ristorante La Rama, a Caprino, in località Bogonza. Boo e Max, due cani meticci di poco più di un anno, taglia media, mentre stavano giocando nei prati fuori dal locale, hanno mostrato segni di avvelenamento. Max, i cui padroni sono i gestori della trattoria Al Platano, è morto quasi subito. Boo, trasportato d’urgenza alla clinica veterinaria Verona Lago di Lazise ha lottato fino all’altra notte, ma alla fine pure lui non ce l’ha fatta.