CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.11.2017

Sessanta nuovi alberi
Paese sempre più verde

Tutto pronto per la piantumazione di sessanta alberi
Tutto pronto per la piantumazione di sessanta alberi

Sessanta nuove piante per Garda: a riprova del fatto che la collaborazione dà i suoi frutti. Domani «Giornata nazionale degli alberi», si terrà in 46 comuni italiani, in contemporanea, una manifestazione durante la quale 22.768 alberi arriveranno nelle nostre città.

Lo ricordano le consigliere del Movimento 5 Stelle di Garda Anna Forese e la capogruppo Irene Moretti che precisano: «A Garda l’iniziativa è stata proposta e coordinata da noi del Movimento 5 Stelle che abbiamo organizzato una manifestazione aperta a tutti con la collaborazione del Comune che ha reso disponibili alcune aree pubbliche nelle quali preparerà gli scavi necessari».

Il ritrovo è previsto alle 10 al parco giochi in via Paolo Veronese in località Madrina. Poi i partecipanti si sposteranno in via Monte Baldo nell’area per la sgambatura dei cani di fronte all’Istituto di istruzione superiore (IIS) Marie Curie. «Le piante verranno fornite gratuitamente dal Centro nazionale biodiversità forestale (Cnbf) di Peri di Dolcé, per un totale di 60 esemplari autoctoni suddivisi tra aceri, lecci e arbusti di cisto.

Sarà un’esperienza interessante e formativa anche per i più piccoli grazie alla presenza del Corpo forestale dei Carabinieri che terrá attività didattiche rivolte proprio a loro».

Come evidenziano, lo scopo é quello di promuovere una coscienza ambientalista creando nuove zone verdi che contribuiranno alla riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico.

«La forestazione urbana è inoltre una delle misure necessarie per combattere i cambiamenti climatici e l’emergenza sanitaria dovuta all’inquinamento. Ogni albero», precisano infatti, «assorbe circa 15 chili di anidride carbonica, produce ossigeno, assorbe e blocca le polveri sottili, incamera ozono e migliora il microclima». Gli organizzatori sperano nelle favorevoli condizioni del meteo e ricordano che, in caso di pioggia, la manifestazione verrà rimandata alla domenica successiva 26 novembre. Chiudono sempre Forese e Moretti: «Si ringrazia l’amministrazione comunale, il Centro nazionale biodiversità forestale di Peri e la Forestale Carabinieri».

Barbara Bertasi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1