CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.12.2017

Associazioni in festa: in nove hanno una casa

Volontari e amministratori insieme per la festa delle associazioni   FOTO PECORALe ex elementari ora ospitano la sede di cinque associazioni
Volontari e amministratori insieme per la festa delle associazioni FOTO PECORALe ex elementari ora ospitano la sede di cinque associazioni

Camilla Madinelli Nove associazioni hanno di nuovo una sede. Avis, Pro loco L’Anfiteatro, Comitato del Carnevale Re Piedon e Regina Scarpetta, Noi per Loro, Team Spa, Alpini, Amici del Forte, Garba Mountainbike e Comitato del Trebianel di Gaium hanno una casa a Rivoli dopo due anni e mezzo d’attesa, cioè dal trasloco forzato dalla Caserma Massena, ai piedi del Forte, nel 2015, a seguito della riconsegna del compendio da parte del commissario prefettizio. L’amministrazione Luchesa ha dato avvio al programma natalizio consegnando ieri, ai responsabili delle nove le associazioni, le chiavi di storici edifici rivolesi o stanze dello stesso stabile che d’ora in avanti diventeranno la loro sede. Ad Avis, Pro loco, Comitato del Carnevale, Noi per Loro e Team Spa il Comune ha assegnato un’aula ciascuno alle ex elementari, ritinteggiate, dove rimangono da parte un paio di locali per eventuali necessità future. Gli Alpini tornano alla Caserma Massena, nella loro storica sede. Agli Amici del Forte è andato lo stabile del Corpo di Guardia del Forte stesso. Per Garba, che opera nel comprensorio Baldo Garda collaborando con 18 Comuni, enti e albergatori nel tracciare percorsi cicloturistici, la sede è nel Corpo di Guardia della ex Polveriera. Infine il Comitato del Trebianel che organizza la sagra a Gaium si sistema nelle vecchie scuole della frazione. «Sono stati necessari 30 mesi per trovare gli spazi, dato che abbiamo finalmente acquisito il Forte e aperto l’ex Polveriera, e per arrivare a questo traguardo tanto atteso» spiega il sindaco, Armando Luchesa. «Consegniamo sedi più che dignitose», aggiunge il vice sindaco Luca Gandini, «in cambio chiediamo una mano per tenerle in ordine». La cerimonia si è tenuta all’ex scuola del capoluogo, ora casa di cinque gruppi. A tagliare il nastro il consigliere delegato alle associazioni Alessio Adami, insieme ai colleghi e ai responsabili delle associazioni. Tutti al settimo cielo. «La consegna di questa sede è un premio inaspettato e graditissimo al lavoro che ogni socio svolge da quattro anni», dice Tiziano Cristofaletti di Garba, che ha parlato dopo Silvio Gandini del Trebianel. Per Giorgio Zerbini degli Alpini la sede alla Massena è un ritorno a casa, per Damiano Cristini degli Amici del Forte «l’impegno sarà costante nel tener aperto e vivo il complesso monumentale di Forte Rivoli». Impegno e collaborazione con tutti sono le parole chiave di Pro loco e Comitato carnevalesco, rappresentati da Marlisa Caurla. L’Avis di Rivoli nel 2018 compirà 45 anni: «Vogliamo portare in paese il monumento del donatore», annuncia Davide Frezza. Punta a una scuola migliore e alla rete tra genitori e insegnanti l’associazione Noi per Loro, per voce di Sara Mezzani. Marco Gaspari spiega che Team Spa mette bambini e adulti alla prova sul circuito di moto enduro. Conclude Adami: “Arrivare fin qui è stato complicato, ma ora le associazioni possono operare meglio e più serenamente». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1