CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.11.2017

Tante panchine rosse
per fermare la violenza

Una panchina rossa ricoperta di fiori, simbolo delle donne rimaste vittima di violenza
Una panchina rossa ricoperta di fiori, simbolo delle donne rimaste vittima di violenza

Bardolino si tinge di rosso per aderire alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che ricorre domani. Alle 11, amministratrici e amministratori comunali guidati dalla vice sindaca Marta Ferrari dipingeranno di rosso, colore del sangue versato dalle vittime di violenza, una panchina sul lungolago vicino al municipio e rivolta verso il porto. La panchina, che quasi in contemporanea viene dipinta in altri otto Comuni del Garda Baldo da Valeggio a Bussolengo, è simbolo del posto occupato da una donna che non c’è più. Una donna la cui assenza vuole essere un richiamo alla necessità d’impegnarsi insieme a diffondere la cultura del rispetto. A partire dai più giovani: alla preparazione della panchina rossa parteciperanno anche gli alunni di alcune classi delle medie. In serata la facciata del municipio verrà illuminata con la stessa tinta accesa. Alle 21, nella sala dell’ex Disciplina a Borgo Garibaldi, i ragazzi del gruppo teatrale Stage Door proporranno alcuni monologhi tratti da I monologhi della Vagina di Ensler e Storie della buonanotte per bambine ribelli di Cavallo e Favilli.

AFFI. Tutti sono poi invitati a partecipare al Grand’Affi Shopping Center, ad Affi, sempre domani alla manifestazione silenziosa a cura dell’associazione TèDonna: dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17 donne e uomini, vestiti di nero e con un accessorio o dettaglio rosso, circoleranno nel centro commerciale dove Telefono Rosa per tutta la giornata avrà una postazione informativa sulle attività di assistenza legale e psicologica alle donne vittime di violenza. Proprio TèDonna di Cavaion ha coinvolto per la Giornata internazionale Affi, Bardolino, Bussolengo, Caprino, Castelnuovo del Garda, Cavaion, Costermano sul Garda, Garda, Lazise, Pastrengo, Peschiera, Rivoli e Valeggio e ha fatto rete con le associazioni BaldoFestival Donna, È sempre 8 Marzo e Isolina e…. Il motto è «Guardami negli occhi», invito a capirsi e rispettars. Comune e associazioni parteciperanno alla manifestazione di Affi.

PASTRENGO.Domani in municipio, in sala consiliare, è in programma l’evento «La voce delle donne», racconti, poesie e letture con la presenza delle scrittrici: Nadia Busato, Elisa Zoppei, Cinzia Marchesini e Barbara Coffani con l’accompagnamento musicale di Alberto Guerra. Per l’occasione verrà illuminata di rosso la facciata del municipio.

RIVOLI. Domani alle 11 verrà inaugurata la panchina rossa in piazza Generale Busolli, vi saranno inoltre letture con i volontari Dumpa Dumpa della biblioteca. In serata, la rotonda di fronte alle vecchie scuole elementari si illuminerà di rosso.

MALCESINE. Oggi a Palazzo dei Capitani, alle 19.30, incontro sulla violenza domestica. Dopo un aperitivo, introdurrà la serata l’associazione Te.Ma. Interventi di Andrea Pasetto, psicologo (spazio ascolto uomini), Cristina Martini (violenza raccontata dai media), Stefania Locatelli, Telefono Rosa.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1